Approfondimenti

Volumi da 20 euro in su

Volumi da 20 euro in su - immagine1-5124Absolute Authority vol.1
di Warren Ellis e Bryan Hitch
Magic Press, 2008 – 320 pagg. col. cart. – 25,00euro

Per tutti gli appassionati dei toni del fumetto supereroistico odierno, maturo e cinematografico, spettacolare e ipercinetico, Authority è un ottimo regalo, in quanto ha rappresentato lo spartiacque tra due visioni del comics americano di genere. Questo volume offre divertimento, azione, disegni di grande effetto, il tutto senza un gran bisogno di riferimenti all’universo in cui si muovo i personaggi. E questi volumi di grande formato, cartonati e con carta patinata, fanno una gran figura! (Ettore Gabrielli)

Absolute Planetary vol.1
di Warren Ellis e John Cassaday
Magic Press, 2008 – 320 pagg. col. cart. – 25,00euro

Un gruppo di personaggi dagli strabilianti poteri indaga sulla storia segreta del mondo, in un turbinio di citazioni pop che spaziano dal fumetto al cinema orientale, dai pulp magazine ai film di Godzilla… In bilico tra supereroistico e fantascienza, tra X-Files e Matrix, un volume di grande formato che raccoglie l’inizio di una saga scritta da Warren Ellis al suo top e disegnata in maniera spettacolare da John Cassaday. Un regalo che vi farà fare un’ottima figura. (Ettore Gabrielli)

Batman: The Long Halloween
di Jeph Loeb e Tim Sale
Planeta DeAgostini, apr 2008 – 400 pag. – 25,00euro

Una delle storie più famose del Cavaliere Oscuro è stata ristampata quest’anno dalla Planeta DeAgostini in una bella edizione, cartonata ed elegante. Un regalo prezioso per i fan di Batman, che potranno rivivere una delle prime vicende in cui il Cavaliere Oscuro è stato impegnato fianco a fianco con Jim Gordon e Harvey Dent, prima che quest’ultimo diventasse Due Facce, e riscoprire il rapporto viscerale tra i tre prima che tutto andasse in rovina. (Salvatore Cervasio)

Dream of the Rarebit Fiend
di Windsor McCay
Free Books, 2008 – 194 pagg. b/n, bross- 29,00euro

L’edizione brossurata di questo pilastro della storia del fumetto è immancabile nella libreria dell’appassionato che avesse desistito nell’acquistare il precedente cartonato, debole di una cura editoriale e rapporto qualità prezzo svantaggiosi. I sogni del mangiatore di crostini non mancano mai di far sorridere dopo quasi un secolo dalla loro pubblicazione e sono poi carichi di intuizioni artistiche e tecniche tuttora molto influenti ed attuali. (Valerio Stive’)

Il secolo del Corriere dei Piccoli
a cura di Fabio Gadducci e Matteo Stefanelli
Rizzoli, 2008 – 304 pagg. col. cart. – 42,50euro

Vera e propria strenna natalizia, questo corposo volume, come dice il titolo, è un’antologia del più amato settimanale illustrato che per novanta anni “ha accompagnato lo sviluppo della società italiana, offrendosi come grande officina di icone per l’immaginario nazionale”, come dicono bene i curatori Fabio Gadducci e Matteo Stefanelli. Attraverso una carrellata di personaggi indimenticabili Il secolo del Corriere dei Piccoli è un’utile strumento per ricordare il fumetto italiano che fu, e una macchina del tempo altrettanto efficace che ci catapulta in cento anni di storia sociale italiana. Per chi l’ha letto nella sua giovinezza e per chi vuole scoprire cio’ che leggevano i nostri nonni e i nostri padri. (Alberto Casiraghi)

Kamandi
di Jack Kirby
Planeta DeAgostini, 2008 – 864 pagg. b/n. bross. – 33,00euro

Il capolavoro di Jack “The King” Kirby, una delle serie di culto degli anni ’70 raccolta per la prima volta in un corposissimo volume. Le avventure postatomiche dell’ “ultimo ragazzo della Terra”, ripropongono le tematiche classiche del fumetto kirbyano, dalla riflessione sul potere alle colpe della razza umana nella distruzione del pianeta, tra suggestioni dal cinema e dalla letteratura fantascientifica “impegnata” di allora. Su tutto domina la potenza grafica delle tavole di Kirby, ancor più incisive nella versione in bianco e nero scelta per questa edizione. Il volume raccoglie soltanto i 40 episodi firmati dal “Re” sui 59 complessivi della serie.(Andrea Leggeri)

Koma vol. 1-3
di Pierre Wazem e Frederik Peeters
ReNoir, 2007-2008 – col. bros. – 12,00euro cad.

Pubblicata da ReNoir fra il 2007 ed il 2008, Koma è una miniserie in tre volumi che parla di un inquetante mondo dove vige un regime oppressivo, strane macchine e strani esseri popolano il sottosuolo ed una bambina, Addidas, affetta da una sorta di narcolessia, che si avventura in quel misterioso mondo ctonio scoprendo il primo anello di una catena di misteri che riguardano la struttura stessa del mondo e della vita in esso. Avventuroso e affascinante, Koma è un piccolo gioiello, che si fa apprezzara anche per la raffinata sceneggiatura e la costruzione delle tavole. Ottimo per chiunque ami le storie appassionanti. (Simone Rastelli)
Volumi da 20 euro in su - immagine2-5124La biblioteca di Hellboy – vol. 1
di Mike Mignola e John Byrne
Magic Press, 2008 – 288 pagg. col. cart. – 35,00euro

Atmosfere Lovecraftiane, colori pop carichi e piatti, orrori striscianti, un demone decisamente fuori dall’ordinario, lo stregone russo Rasputin e la giusta dose di scazzottate. Tutto questo e altro ancora in Hellboy, fumetto che narra le vicende del demone Anung Un Rama trovato e adottato dal Prof. Bruttenholm durante la seconda guerra mondiale. Dopo essere cresciuto con gli umani il cucciolo di demone decide di continuare a vivere in mezzo a loro diventando un detective del paranormale per il Bureau of Paranormal Research e Defense. Un lussuoso volume dal grande formato in cui vengono raccolte le prime avventure di Hellboy: Il seme della distruzione e Il risveglio del demone. Oltre a essere un regalo azzeccato per gli amanti dei film, La biblioteca di Hellboy, è l’ideale per chi vuole avventurarsi in un mondo carico di mistero senza pero’ rinunciare a una nota di brillante ironia. (Luigi Filippelli)

L’approdo
di Shaun Tan
Elliot Edizioni – 128pagg. col. cart. – 22,00euro

L’arte, la poesia, la narrazione possono abbattere le barriere create dai confini delle nazioni, dalla diversità delle lingue, delle culture, delle religioni? Shaun Tan, autore australiano di origine malese, incarnazione quindi di mondi differenti, pensa di si’, e ce lo dice attraverso un’opera di una bellezza rara che tocca il cuore di lettori grandi e piccoli. Un libro pieno di ottimismo, prezioso antidoto ai nazionalismi e ai razzismi dell’era globale. (Alberto Casiraghi)

Lost Girls vol. 1-3
di Alan Moore e Melinda Gebbie
Magic Press, marz-apr-mag 2008 – 112 pag. cad. – 15,00euro cad.

Alan Moore reinventa alcune tra le più famose favole e le fa trasmigrare verso il genere erotico e pornografico. Lo fa con la sua solita prosa elegante, con la sua algida freddezza e con la sua meravigliosa capacità di rendere questo medium unico e inimitabile. Un regalo non per tutti, adatto ad un pubblico adulto, acculturato e intelligente, capace di non scandalizzarsi per il trattamento che Moore e la compagna Melinda Gebbie riservano a Wendy di Peter Pan, Alice di Alice nel paese delle meraviglie e a Wendy de Il Mago di Oz, ma di viverlo con tranquillità e apertura mentale. (Salvatore Cervasio)

Lucille
di Ludovic Debeurme
Coconino, 2008 – 544 pagg. b/n, bross. – 29,00euro

Lucille è un romanzo che racconta l’adolescenza affrontandone gli aspetti più complessi, come il rapporto con i genitori o il proprio corpo. Debeurme lo fa con uno stile crudo, sia perché non risparmia particolari e situazioni imbarazzanti e difficili, sia per la sua scelta di uno stile grafico minimale e scarno, profondamente, e forse troppo, debitore a Chester Brown. Un regalo adatto a lettori attenti, ad un pubblico ampio, non di soli lettori di fumetto. (Valerio Stive’)

Marvel Omnibus – Devil di Miller
di Frank Miller e Klaus Janson
Panini Comics, 2008 – 840 pagg. col. cart. con sovraccoperta – 59,00euro

Frank Miller oggi ha raggiunto con Holliwood la notorietà al grande pubblico, grazie ai film tratti dalle sue opere, da Sin City a 300. Il suo percorso come autore comincia su questo volume, con una interpretazione di Devil che ha segnato il personaggio e che resta tutt’oggi metro di paragone per la interpretazioni più moderne e sempre più orientate verso il noir. Ideale per gli amanti del fumetto Marvel, per chi ha scoperto i fumetti di Miller dopo aver visto i film, per chi giudica il personaggio solo dalla brutta trasposizione cinematografica interpretata da Ben Affleck. (Ettore Gabrielli)

Marvels
di Kurt Busiek e Alex Ross
Panini Comics, nov. 2008 – 39,00euro

Visto il prezzo molto proibitivo di questo volume, Natale è un’ottima occasione per regalarlo e far felice il fan di turno, che magari non è mai riuscito a reperire prima questa bellissima storia scrtta da Kurt Busiek e disegnata da un magnifico Alex Ross. Uno sguardo incantato, ma nel contempo realistico, gettato al mondo dove vivono e agiscono i supereroi Marvel, di cui uscirà proprio questo mese il primo numero americano del sequel. Volume davvero ben fatto e che fà gola a qualsiasi amante del fumetto. Per tutti, davvero. (Salvatore Cervasio)

Pascin
di Joan Sfar
001 edizioni, 2008 – 192 pagg. bros. b/n – 21,00euro

Sfar è senza ombra di dubbio uno dei migliori e prolifici fumettisti contemporanei. Tra i suoi lavori non poteva mancare una biografia di un pittore francese, ma non una biografia qualsiasi, didascalica e nozionistica, bensì un libro zeppo di fantasie incentrate sulla vita di Julius Pinkas, detto Pascin. Una biografia romanzata con la quale parlare della Parigi degli anni venti, dell’amore, del sesso, del senso della pittura. Adatto ai lettori che pensano che l’arte sia anche nei fumetti. (Alberto Casiraghi)

Shooting War
di Anthony Lappe’ e Dan Goldman
ISBN, 2008 – 192 pagg. col. bros. – 27,00euro

Raccontare la guerra in Iraq o la “sacra” guerra al terrore globale di stampo bushiano non è un’impresa facile, tanto meno se si sceglie un media ibrido come il fumetto e soprattutto se si adotta la strada della finzione. E’ quello che ci propone la ISBN con questa densa opera a firma di due sconosciuti (qui da noi) autori americani, Lappe’ e Goldman, che ci catapultano in un’avventura a tratti irreale e grottesca, ma forse per questo riuscita e, paradossalmente, verosimile. La chiave della interpretazione degli eventi è data dal massiccio riferimento al mondo dei media, delle news al tempo del villaggio globale, siano esse di stampo televisivo o fluiscano tramite quella invenzione ultrapotente e democratizzante chiamata blog. Dallo scoop di un blogger, infatti, ha inizio il libro che si conclude, non a caso, con uno scoop su You Tube. Se volete un fumetto che interpreta il contemporaneo e che si sporca le mani con quanto c’e’ di peggio nella trasformazione ad arte delle notizie per il buon e quieto vivere del ventre occidentale, Shooting War fa per voi. Consigliato a chi vuole andare oltre il ronzio quotidiano dei notiziari nostrani. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio