Home > Notizie > Segnalazioni > ReNoir Comics acquisisce il catalogo italiano dell’etichetta Nona Arte

ReNoir Comics acquisisce il catalogo italiano dell’etichetta Nona Arte

Comunicato stampa

ReNoir Comics acquisisce il catalogo italiano dell’etichetta Nona Arte - renoir-nonaarte Comics è felice di annunciare l’avvenuta acquisizione del catalogo italiano dell’etichetta e il conseguente arrivo nello staff ReNoir di Andrea Rivi – titolare di Nona Arte fino al 31 dicembre 2011 – in qualità di Publishing Manager.

Dal 1995 al 2004 Andrea Rivi è stato il proprietario e il direttore editoriale di Edizioni BD, azienda che vende per andare a ricoprire il ruolo di Publishing Manager e Office Manager di fino al settembre 2009. Dal settembre 2010 ad oggi, ha gestito la casa editrice Nona Arte, etichetta che finalmente gli consente di conciliare il lavoro con la passione personale per il fumetto classico franco-belga

“Per ReNoir, il cui catalogo è caratterizzato principalmente da pubblicazioni legate ai temi dell’avventura e dello humour a fumetti, l’acquisizione di Nona Arte consente di ampliare il proprio pubblico, nel segno della continuità editoriale e dei contenuti – afferma Giovanni Ferrario, Direttore Editoriale di ReNoir –. Al nostro parco titoli si aggiungono, infatti, i grandi classici del fumetto franco-belga, come Michel Vaillant, Buck Danny, Gaston e , che rappresentano il naturale completamento della nostra offerta. Sono poi felice che Andrea Rivi, persona stimata e competente, abbia accettato di imbarcarsi in questa bella avventura e sono convinto che il suo arrivo in casa editrice in qualità di Publishing Manager saprà darle nuovo slancio per farla diventare sempre più protagonista nel mercato editoriale italiano e internazionale.”

Quanto prima verranno aggiornati i rispettivi siti internet www.renoircomics.it e www.nona-arte.com.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.