BreVisioni

Isaac il pirata – Le Americhe (Blain)

Isaac il pirata - Le Americhe (Blain) - immagine1-218Isaac il pirata, altro fumetto francese alla corte dei Kappa Boys sempre più impegnati nel divulgare buone opere, è scritto e disegnato da , disegnatore di alcuni albi de La Fortezza di Joann Sfar e Lewis Trondheim. Il suo stile è brillante, delicato e divertente allo stesso tempo, ed evidenzia un tratto molto cartoonistico e personale. I visi disegnati dall’autore, pur con tratti squadrati e con nasi “importanti”, risultano morbidi ed espressivi, e tutto il disegno si presta con efficacia a raccontare la storia.
Isaac è uno spiantato artista con molti sogni e pochi soldi, ma nonostante questo ottimista e spensierato. Innamorato della bella Alice, tenta la fortuna imbarcandosi come pittore su una nave. Troppo tardi scopre di essere capitato sulla nave del pirata Jean Mainbasse, che controvoglia lo trascina nel suo viaggio oltre le Americhe del sud. Ad Isaac non resta che fare buon viso a cattivo gioco, mentre Alice, rimasta a Parigi, non sembra restare del tutto indifferente alle avance del ricco Philippe.
Un racconto che scorre benissimo, si legge con coinvolgimento, e che lascia la voglia di leggerne il seguito, sospeso com’e’ tra avventura, poesia, ironia e storia.

Abbiamo parlato di:
Isaac il pirata – Le Americhe
Christophe Blain
, 2003
48 pagine, cartonato, colori – 13,50€
ISBN: 8887497834

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio