Home > BreVisioni > Bugs: Gli insetti dentro di me

Bugs: Gli insetti dentro di me

Bugs: Gli insetti dentro di me - bugs_coverUlisse e Circe, nomen omen, sono uniti dal destino per dar vita a una nuova razza di uomini-insetto destinati a dominare il mondo. Solo che per Ulisse è difficile accettare una realtà così straniante, tanto che finisce per far parte di una strana setta di esterminatori , salvo comprendere il suo errore e mettervi riparo.
Una trama dal sapore inquietante che cede nella seconda parte all’azione sacrificando atmosfera prima dell’annunciato finale. La sceneggiatura nella prima parte indulge eccessivamente in didascalie e citazioni, con inserti narrati in prima persona da un insetto efficaci anche se introdotti da una forma di metanarrazione che risulta artificiosa e superflua. Anche i brevi siparietti comici risultano fuori contesto per una storia che vorrebbe essere sconvolgente, misteriosa e velata di orrore.
I disegni di Basich creano atmosfera, grazie a un buon uso del nero e di buone inquadrature, anche se lamentano ancora delle incertezze nelle scene di azione che tradiscono inesperienza.
Merito alla 001 per dare spazio ad autori che devono farsi le ossa, e agli autori per il coraggio nel cercare tematiche poco abusate e niente affatto semplici.

Abbiamo parlato di:
Bugs – Gli insetti dentro di me
, Fabio Babich
, 2011
112 pagine, brossurato, bianco e nero – 14,50€
ISBN: 978-88-96573-49-5

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.