Recensioni

I love anime presenta Giovanni Lazzini: Gaiking, il robot guerriero

I love anime presenta Giovanni Lazzini: Gaiking, il robot guerriero - cover-207x300In Italia, la serie dedicata a Gaiking ebbe una breve e non troppo fortunata stagione a cavallo degli anni 1980: delle 44 puntate originali, furono trasmesse solo le prime 26, dopodiché i suoi appassionati hanno dovuto attendere l’edizione integrale realizzata da Yamato Video nel 2000, per poter vedere l’intera serie.

Giovanni Lazzini omaggia la saga del Drago Spaziale, del suo equipaggio e della popolazione dello sfortunato pianeta Zela, dando largo spazio al racconto delle vicende che si intrecciano nel corso della saga e mantenendo ad esse costante riferimento nella sua analisi.

La serie, che in Giappone riscosse un buon successo, presenta spunti di oggettivo interesse.
Innanzitutto la coralità della trama, che, lungi dall’esaurirsi solamente in una serie di combattimenti e astuzie tattiche, mette in scena protagonisti dal passato problematico e una complessa relazione con gli abitanti di Zela che, sebbene ridotti in schiavitù e trasformati in esercito al servizio del supercalcolatore Darius, mantengono però viva una ferrea volontà di ribellione.
Altri spunti di notevole interesse sono rappresentati dall’integrazione fra i poteri ESP dei membri dell’equipaggio e i mezzi di combattimento, (idea che nel genere robotico è tuttora viva e sfruttata, se non addirittura data per scontata), lo scenario “globale” entro cui sono ambientate le avventure, in molte altre serie limitato all’arcipelago nipponico e infine l’utilizzo di un immaginario fantastico tipico degli anni 1970, che ebbe in Italia come fortunato divulgatore Peter Kolosimo, che vedeva in molte delle monumentali testimonianze di antiche civiltà segni e dimostrazione dell’intervento di civiltà aliene.

A contorno dell’illustrazione delle vicende, Lazzini esamina anche l’origine della serie e la definizione dei diritti d’autore, le sorti del merchandising e degli adattamenti nei vari paesi e nei vari media ed introduce esaurienti schede dei personaggi e dei mezzi meccanici (una curiosità rimane elusa: coerentemente con il citazionismo della serie, i tre mezzi di supporto al Gaiking, non sono forse ispirati ai tre mitici animali biblici: Behemot, Leviathan e Ziz?).

I love anime presenta Giovanni Lazzini: Gaiking, il robot guerriero - cast
Gaking: il cast della serie.

Ricco di notazioni e informazioni, il volume di Lazzini avrebbe a nostro parere guadagnato di spessore dando maggiore spazio alla contestualizzazione della serie nello sviluppo dell’animazione nipponica, all’analisi dei temi e a quella del suo scarso successo in Italia (sfortunata programmazione? eccessiva concorrenza o  abbondanza di proposte?).
Il capitolo 7 (“Le orgini, le idee, le innovazioni”) dà un assaggio di quella analisi, che poi però cede il passo alla gran messe di notizie, che costituisce la spina dorsale di questo volume.

Abbiamo parlato di:
Gaiking – Il robot guerriero!
Giovanni Lazzini
, 2011
125 pagine, brossurato, colore – 14,50€
ISBN: 9788862521529

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio