Home > Notizie > Nuove Uscite > Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando

Comunicato stampa

I nuovi graphic novel Coconino Press-Fandango

Asterios Polyp

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - asterios-cover-264x300

Un grande romanzo americano a fumetti: dopo 10 anni arriva il graphic novel capolavoro di (Daredevil, Batman Year One, Città di vetro)

AUTORE: David Mazzucchelli
NUMERO DI PAGINE: 344, colore
FORMATO: Collana Fitzgerald
RILEGATURA: Cartonato con sovracoperta, dorso telato
PREZZO: 29 euro

A cinquant’anni Asterios Polyp, celebre e brillante architetto, ha perso tutto. Il suo matrimonio con la giovane scultrice Hana è andato in pezzi, la sua casa è stata distrutta da un incendio. Per ricominciare fugge nell’anonimato, in una cittadina della profonda provincia americana, dove trova un lavoro come meccanico per auto.

Parte da qui l’atteso capolavoro di David Mazzucchelli: un graphic novel realizzato nel corso di dieci anni, che a partire da un singolo personaggio allarga lo sguardo fino agli orizzonti e ai temi universali del Grande romanzo americano. Come avviene in scrittori quali Pynchon, De Lillo, Philip Roth, alle cui opere questo libro è stato paragonato. Asterios incontra persone semplici e sagge, come la misteriosa Ursula Major, con cui discutere di filosofia, religione, estetica e storia. Architetto “di carta”, progettista di splendidi edifici mai realizzati, si trova a confrontare la sua arida razionalità con il caos dei sentimenti e degli affetti e la confusione della vita vera. Già autore dell’adattamento in versione graphic novel del romanzo di Paul Auster Città di vetro, Mazzucchelli stavolta esplora e spinge al massimo le possibilità narrative e visive del linguaggio del fumetto, usando con eleganza ed efficacia forme, colori, stili diversi per caratterizzare personaggi ed emozioni.

Un libro che, nel giro di un anno, ha vinto il Book Prize del Los Angeles Times, i premi statunitensi Eisner e Harvey e il Grand Prix francese del festival di Angouleme, la più prestigiosa vetrina europea del romanzo disegnato.

L’AUTORE
DAVID MAZZUCCHELLI nasce a Rhode Island (Usa), vive e lavora a New York. Dopo aver segnato giovanissimo con la sua impronta l’universo dei supereroi (il memorabile ciclo “Born again” per Devil e la miniserie “Batman: Year One”, entrambi su testi di Frank Miller), ha scelto una strada più personale, fondando la rivista “Rubber Blanket”, laboratorio artistico dove ha sperimentato nuove narrazioni, stili e approcci al fumetto. Ha pubblicato su testate come “The New Yorker” e “The New York Times”, e ha accettato la sfida lanciata da Art Spiegelman di adattare il romanzo di Paul Auster “Città di vetro”. I suoi lavori sono stati pubblicati in tutto il mondo. In Italia la Coconino Press ha tradotto “Big Man”, “Discovering America”, “Phobia” e “Città di vetro”.

La parentesi

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - la-parentesi-cover-def-web_11

La storia vera del ritorno alla vita di una giovane donna che non si arrende. La testimonianza in prima persona della sua lotta coraggiosa contro la malattia che le ruba i ricordi, le toglie le parole, la isola dagli altri.

Autore: Élodie Durand
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 224, bianco e nero
Prezzo: 17,50 euro

Molto più di un’autobiografia: un racconto intenso e commovente sulla ricostruzione della memoria e dell’identità attraverso le arti creative del disegno e della narrazione. La Parentesi è la storia di una ragazza francese che perde a poco a poco la memoria: prima l’alfabeto, poi i numeri, l’indirizzo, i nomi, il proprio nome. La storia vera di Élodie Durand, illustratrice e autrice di graphic novel che ha dovuto lottare contro l’epilessia e un tumore. Nel mare magnum della totale perdita di sé, la protagonista del romanzo si aggrappa ad un quaderno nero, sul quale comincia a fare dei disegni, e ai ricordi dei familiari: interrogandoli, Élodie-Judith riscopre e ricostruisce il passato oscurato dalla malattia, uscendo da una “parentesi” di vita che sembrava senza ritorno.

Gli anni dello Sputnik

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - gli-anni-dello-sputnik-cover-web-233x300

Francia, fine anni ’50. Una cittadina piena di immigrati italiani, marocchini, polacchi, ucraini. Due bande di ragazzini si sfidano a colpi di fionde e partite di calcio, mentre dal mondo adulto arrivano gli echi di altri conflitti: la Guerra Fredda, l’Algeria, le lotte operaie. L’Amarcord di : un grande romanzo di formazione, affresco agrodolce di un passato che ci parla del nostro presente.

Titolo: Gli anni dello Sputnik
Autore: Baru
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 208, a colori
Prezzo: 22,50 euro

Sainte-Claire, Francia, seconda metà degli anni ’50. Due bande di ragazzini si sfidano in accese partite di calcio e si contendono il controllo del confine tra l’area dei “testa di cane” e quella dei “testa di lardo”, terreno di gioco preferito da tutti i bambini della zona. Il delegato locale del Partito comunista organizza una festa in occasione del lancio dello Sputnik sovietico, e i ragazzi decidono di costruire anche loro un razzo capace di volare… Ma contrasti molto più seri prendono lentamente piede sullo sfondo dei bisticci tra le gang. La tensione del conflitto coloniale algerino si percepisce nell’aria, e intanto scoppia una protesta operaia e vengono occupati i locali della fabbrica vicina al quartiere. E anche i ragazzini capiscono cosa vogliono dire parole come “ingiustizia” e “lotta di classe”. Attraverso i riti, le emozioni e l’immaginario dell’infanzia, il maestro del fumetto francese Baru realizza un commovente romanzo di formazione: questo volume raccoglie l’intera saga, in origine divisa in quattro parti.

Fratelli

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - fratelli-cover-web-211x300

Due fratelli, un gruppo di amici ventenni a Bari. Il racconto di giornate picaresche passate a far niente, tra i bar e una gita al mare, i piccoli furti, il fumo e l’iniziazione all’eroina. Cronaca tragicomica, poetica, col sorriso amaro sulle labbra: il ritratto di una generazione smarrita, figlia del vuoto degli anni ’80.

TITOLO: Fratelli
Autore:
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 160, bianco e nero
Prezzo: 16 euro

Bari, sul finire degli anni Novanta. Due fratelli trentenni, Cosimo e Nerone, hanno sperperato l’eredità del padre. Si ritrovano a vagare per la città cercando di vendere l’unico oggetto di valore rimasto alla famiglia: un quadro del pittore pop Mario Schifano. La loro vicenda si intreccia con quella di due adolescenti, Claudio e Nicola, e della loro iniziazione all’eroina in un sottobosco metropolitano popolato di tossici, spacciatori, alcolisti, punkabestia…

Con due lunghi racconti, divisi da un intermezzo, Alessandro Tota costruisce un graphic novel che diventa un toccante romanzo di formazione e di perdizione. Al centro della storia i rapporti familiari e l’amicizia, l’incapacità di crescere, le relazioni tra i giovani della generazione nata all’inizio del vuoto degli anni Ottanta. Dal racconto a fumetti emerge il ritratto di una generazione disorientata e bruciata, di una rabbia giovane che non trova sfoghi negli anni post ’77: quelli del vuoto di valori, dell’individualismo esasperato, del culto del successo e della ricchezza facile.

Dopo la favola metropolitana del precedente graphic novel Yeti, Tota cambia decisamente atmosfere e torna a un segno essenziale e underground. Sempre in bilico tra ironia e tragedia, sulle orme di un maestro del fumetto come Andrea Pazienza.

Posizione di tiro

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - posizione-di-tiro-web-cover-221x300

Un sicario professionista, una donna irraggiungibile, una continua discesa all’inferno: adatta in versione graphic novel il celebre romanzo noir di Jean-Patrick Manchette

Titolo: Posizione di tiro
Autori: Jacques Tardi e Jean-Patrick Manchette
Collana: Maschera Nera
Numero pagine: 104, bianco e nero
Prezzo: 16 euro

“Dopo Dostoevskij e Tolstoj il poliziesco rappresenta l’unica grande letteratura morale della nostra epoca”. Martin Terrier è un sicario professionista. Uccide per denaro, senza rimorsi. Ma ha intenzione di smettere. Dietro la “carriera” che si è scelto, infatti, c’è una motivazione romantica: l’amore per una donna irraggiungibile, che vuole convincere a stare con lui quando sarà diventato abbastanza ricco a suon di morti ammazzati. Martin è sul punto di realizzare il suo progetto. Ma, come in ogni noir che si rispetti, qualcuno si mette in mezzo per deviare il suo percorso. Una banda criminale lo ricatta, gli chiede un ultimo incarico. Di lì in poi, è una continua discesa all’inferno…

Jacques Tardi, un big del fumetto, adatta in versione graphic novel il celebre romanzo Posizione di tiro di Jean-Patrick Manchette, uno degli scrittori più rappresentativi e di culto del nuovo noir francese, morto nel 1995. Questa volta Tardi ci guida in una Parigi oscura, in un mondo sovversivo e violento, popolato di emarginati e perdenti, dove le cose possono andare solo di male in peggio.

Renée

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - renee-cover1-211x300

Teneri, fragili, disadattati: tornano gli adolescenti inquieti di Ludovic Debeurme

Titolo: Renée
Autore: Ludovic Debeurme
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 464, bianco e nero
Prezzo: 29 euro

Sei anni dopo il capolavoro Lucille, l’autore francese Ludovic Debeurme torna a raccontare storie di adolescenti tormentati e le zone d’ombra dell’età fragile per eccellenza. Il graphic novel Renée riprende il racconto dalla fine dell’opera precedente. Lucille è ritornata a vivere con sua madre. L’anoressia sembra essere solo un brutto ricordo, ma la ragazzina continua ad essere ossessionata dai suoi demoni. Il padre è assente e Arthur, il suo fidanzato, è in prigione con l’accusa di omicidio. Il mondo carcerario è duro e spietato quanto quello esterno: Arthur si trova a dividere la cella con un vecchio detenuto, che afferma di essere in prigione per frode fiscale, ma è sospettato in realtà di essere un pedofilo. Intanto entra in scena Renée, una ragazzina dell’età di Lucille, che intrattiene una relazione difficile con un uomo sposato. Come Lucille, anche Renée è alla ricerca del padre. E i tormenti fisici e interiori di tutti questi personaggi finiscono per incontrarsi…

Debeurme firma con Renée un altro affresco poetico e toccante. Gli anni in tasca della generazione del Duemila: un ritratto di adolescenti soli, spaesati, in cerca di affetti stabili, troppo spesso invece vittime dell’indifferenza degli adulti. Un’opera al livello di big del graphic novel come Daniel Clowes e Charles Burns.

Morti di sonno

Grandi novità e importanti riproposte dalla Coconino Press/Fandando - mortidisonnopersito-212x300Le storie di un gruppo di ragazzini di provincia, figli di operai, cresciuti all’ombra minacciosa del Petrolchimico di Ravenna: tra sogni, speranze, paure e interminabili partite di calcio. Dopo il successo italiano, il Prix Diagonale in Belgio e le edizioni in Francia, Spagna e Corea, Coconino Press ristampa il toccante graphic novel di Davide Reviati

Titolo: Morti di sonno
Autore: Davide Reviati
Collana: Coconino Cult
Pagine: 352 pagine in bianco e nero
Prezzo: 17 euro

C’è Rino, il narratore della storia, detto “Koper” per via delle orecchie a sventola come le antenne di Tv Capodistria. E poi tanti altri ragazzini: i fratelli Lo Cicero, Rolfo, Gino “Scartigno”, Lario lo spaccone, Ivano che dribbla e gioca come il mitico Cruyff… Corrono a perdifiato durante interminabili partite di calcio e crescono insieme nel microcosmo del Villaggio Anic di Ravenna, il quartiere popolare voluto da Enrico Mattei per i lavoratori del petrolchimico Eni, nato nel 1958. I figli degli operai vivono la loro infanzia all’ombra minacciosa del maxi-stabilimento: ogni tanto suona l’allarme per qualche fuga di gas tossici e la gente si deve chiudere in casa, ogni tanto si scopre che il fiume è più nero del solito, qualche volta un padre di famiglia si ammala e muore. È la storia di Morti di sonno, il graphic novel di Davide Reviati pubblicato da Coconino Press: un romanzo di formazione duro e intenso, poetico e struggente. Un libro a fumetti sul filo della memoria, che affronta con una narrazione cruda ed efficace temi come le morti bianche e la tossicodipendenza.

 

Per info e approfondimenti: www.coconinopress.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.