Mostre e incontri

Hamelin al Pisa Book Festival con Vanna Vinci

Comunicato stampa

Hamelin al Pisa Book Festival con Vanna Vinci - Vanna_cani

Per la IX edizione di Pisa Book Festival (21-23 ottobre 2011) ha curato un progetto sul fumetto che prevede da una parte Storie sospese, mostra di e incontro di approfondimento della sua opera rivolto al pubblico; dall’altra un workshop di fumetto per i ragazzi delle scuole superiori tenuto da Emanuele Rosso. La sede delle iniziative è la Stazione Leopolda (piazza Guerrazzi).

STORIE SOSPESE
è una delle voci più significative e personali nel panorama del fumetto italiano, capace di raccontare storie al confine tra il prima e il dopo dell’adolescenza, tra presente e passato, tra realtà e altrove.
La mostra Storie sospese riprende struttura e nuclei tematici affrontati nell’esposizione Sulla soglia, realizzata in occasione di BilBOlbul a marzo 2011. Storie sospese presenta diversi romanzi a fumetti di Vanna Vinci, a partire da Aida al confine (Kappa edizioni, 2003) fino alle pubblicazioni più recenti, e offre un’esplorazione dei temi e delle atmosfere ricorrenti che l’autrice via via riprende, in un gioco sempre più complesso di variazioni e deviazioni.
Tematiche e personaggi si fanno più stratificati, con protagoniste sospese tra la tensione per una ricerca verso il cambiamento e l’attrazione per un ripiegamento malinconico, in dialogo costante con le vene segrete delle città che attraversano (siano esse Trieste o Parigi) e con un passato che emerge come fantasma e incarna ora il mondo familiare ora quello più ampio della Storia.

INCONTRO CON VANNA VINCI
Sabato 22 ottobre ore 16.30
L’autrice indaga insieme a i percorsi di crescita incerti e sospesi delle protagoniste delle sue storie.

COMICS-STORMING
Sabato 22 ore 15 e domenica 23 ore 10
Si può creare un intero fumetto in meno di due ore? Dal genere, alla storia e a i personaggi, fino alla realizzazione delle tavole? Se si uniscono forze, menti e mani, certo che sì! Emanuele Rosso condurrà i ragazzi in un’avventura i cui principali ingredienti sono il coraggio (di osare), la fantasia, la prontezza e la buona volontà (di mettersi alla prova e impugnare la matita).

Per maggiori informazioni:
www.pisabookfestival.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio