Approfondimenti

Volumi da 10 a 15 euro

Volumi da 10 a 15 euro - immagine1-4339Elektra vive ancora
di Frank Miller e Linn Varley
Panini Comics, 2007 – 80 pagg. col. cart. – 12,00euro

Partiamo dai difetti. Lo spunto della trama è pretestuoso (la Marvel decise di riportare in vita un personaggio così intenso per sfruttarlo appieno) e la sceneggiatura e verbosa e pesantemente didascalica, anche in senso letterale. E allora, direte voi, perché regalarlo questo volume? Perche’ si tratta di una delle migliori prove di Miller come disegnatore, coadiuvato in modo eccellente dai colori della moglie (all’epoca) Linn Varley. Probabilmente uno dei punti nodali della sua carriera, in cui evolve decisamente il suo stile giungendo ad un tratto fortemente stilizzato, plastico e di grande potenza espressiva, quasi espressionista. Una vera festa per gli occhi, che non potrà che allietare le feste di chi riceverà in omaggio questa graphic novel. (Paolo Garrone)

L’orgoglio di Baghdad
di Brian K. Vaughan & Niko Henrichon
Planeta DeAgostini, lug. 2007 – 144 pagg. col. cart. – 14,95euro

Una favola bella e straziante per una delle uscite estive che più potrebbe avvicinarsi ad un regalo natalizio ben accetto. Una graphic novel firmata da Brian Vaughan autore anche di altri apprezzati lavori per l’etichetta Vertigo e disegnata dal semi-esordiente Niko Henrichon, che parla di liberta’, di istinto, di passione. Per mostrare la forza e la debolezza dell’animale simbolo della ferocia ma anche dell’eleganza e della regalita’, il leone. Una favola che sarebbe potuta finire con uno scontato “happy ending”. E che invece termina con un pugno nello stomaco forte e spiazzante, quasi a bruciapelo. Che fa male. (Salvatore Cervasio)

Koma #1 – La voce dei camini
di Pierre Wazem e Frederik Peeters
Renoir, 2007 – 96 pagg. col. bros. – 12,00euro

Addidas (“Non come le scarpe“) è una bambina spazzacamino, che vive e lavora con suo padre, in una città dal cielo marrone, rigato dalle colonne di fumo di un’infinità di ciminiere. Il suo ruolo è indispensabile, perché solo lei, così minuta, può infilarsi nei cunicoli più stretti, negli anfratti più riposti, per rimuovere lo sporco che intasa i condotti. Ogni spazzacamino ha con se’ un bambino e naturalmente non tutti quei bambini riescono a diventare grandi, perché il mestiere è pieno di pericoli. La madre di Addidas non c’e’ più, e questo è il primo tassello del mistero che i due autori svizzeri propongono in questa fascinosa serie; altri sono legati a cio’ che sta sotto la città ed a cio’ che la governa (dei tipi niente affatto democratici, si direbbe…). Indicato per qualsiasi fascia di eta’, è da regalare a chi ama le storie avventurose e le ambientazioni sottilmente diverse da quelle realistiche, tipiche di tanta letteratura per ragazzi. è il primo volume della serie e gli altri dovrebbero seguire con cadenza assai rilassata, ma vale la pena aspettare. (Simone Rastelli)

Uccidero’ ancora Billy the Kid
di Roberto Recchioni e AA VV
Edizioni BD, nov. 2007 – 196 pagg. b/n. bros. – 15,00euro

Uccidero’ ancora Billy the Kid è la raccolta in volume della miniserie Garret, pubblicata in albetti la scorsa primavera. Una lettura consigliata a tutti gli amanti della contaminazione di generi, in questo caso quella tra l’horror e il western. Zombie e pallottole sono i protagonisti della storia, che rispetto agli albetti perde la storia disegnata da Gianfelice per chiara scelta editoriale, ma ne guadagna in leggibilità e coesione. Grandi disegnatori (Burchielli, Dell’Edera e Cucina) una copertina coi fiocchi (e chi se non “mastro Carnevale“), e testi della rockstar del fumetto italiano, come viene ormai da tutti definito, Recchioni. (Salvatore Cervasio)

PvP #1 – Alla grande!
di Scott Kurtz
SaldaPress, 2007 – 80 pagg. b/n bros. – 12,00euro

Le strisce umoristiche sono sempre regali perfetti anche per i non-lettori di fumetti, perché semplici da leggere, non necessitano di tante conoscenze, ma anche perché regalare qualche risata è sempre apprezzato! Player vs. Player è indicato per tutti i nerd, anzi i geek: gli appassionati di computer, giochi per PC, ma anche di cinema fantastico e cultura pop in generale (anche fumetti), il tutto ambientato nell’ufficio di una fantomatica rivista di game-play. Disegni freschi e gradevoli al servizio di una buona ironia nella quale molti maniaci del gioco si potranno ritrovare. (Ettore Gabrielli)

Volumi da 10 a 15 euro - immagine2-4339Freccia verde: Cacciatori dall’arco lungo
Mike Grell
Planeta DeAgostini, 2007 – 144 pagg. col. bros. – 11,95euro

Una riscrittura delle origini meno celebre di quelle di altri supereroi ma forse più riuscita e radicale di quella di tanti omologhi personaggi. Riuscita perché efficace e senza eccessivi stacchi di continuity, radicale per il passaggio a secche atmosfere noir completamente avulse e divergenti dalla precedente impostazione giocosa. Uno dei migliori “Year One” mai realizzati, opera sia per i testi che per i disegni del bravo Mike Grell. Un regalo che potrebbe far rivalutare a chi lo riceve le potenzialità del genere supereroico. (Paolo Garrone)

Timoty Titan
di Giorgio Cavazzano e Fran

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio