Home > Notizie > Mostre e incontri > Corso di sceneggiatura per “La Bottega Finzioni” di Carlo Lucarelli

Corso di sceneggiatura per “La Bottega Finzioni” di Carlo Lucarelli

Comunicato stampa

La Bottega Finzioni di diventa più grande
Nel 2012 aprirà l’area di sceneggiatura del Fumetto
Iscrizioni alle selezioni entro il 19 novembre 2011

Corso di sceneggiatura per "La Bottega Finzioni" di Carlo Lucarelli - topolino2La Bottega Finzioni apre le iscrizioni al 2012, secondo anno di attività. Il laboratorio di narrazione fondato a Bologna da Carlo Lucarelli insieme agli scrittori e sceneggiatori Giampiero Rigosi e Michele Cogo, e sotto il coordinamento di Beatrice Renzi, nel 2012 diventerà più grande. Alle aree di Fiction, Non-fiction e Letteratura si aggiungeranno quelle specializzate nella sceneggiatura di Videogame e di Fumetti.
Iscrizioni alle selezioni entro il 19 novembre, potranno partecipare solo i primi 200 iscritti. I lavori cominceranno il 16 gennaio.

Il metodo della Bottega Finzioni è ormai un marchio di fabbrica: fare in modo che gli allievi mettano alla prova il loro talento lavorando “gomito a gomito” con professionisti della scrittura di mestiere su materiale “vivo” che aspetta di essere raccontato, su progetti in produzione o in fase di sviluppo, su lavori commissionati dall’esterno o nati all’interno della Bottega.

L’AREA FUMETTO
Una buona sceneggiatura in un fumetto garantisce la piena comprensione della storia, così come la miglior fusione con il disegno. Si tratti di un volume di una serie, di un romanzo a fumetti o di una biografia, la sceneggiatura permette di gestire la drammaturgia del racconto e la piacevolezza della lettura.
La nuova area Fumetto è curata da Emilio Varrà e Edo Chieregato, che per l’associazione Hamelin ricoprono la Direzione Didattica. Il Direttore dei lavori è Giovanni Mattioli, autore di romanzi a fumetti con Davide Toffolo e Vanna Vinci, collaboratore delle maggiori case editrici di fumetti e per anni responsabile editoriale della collana Mondo Naif di Kappa Edizioni.

Corso di sceneggiatura per "La Bottega Finzioni" di Carlo Lucarelli - diabolikL’area Fumetto darà modo agli allievi di cimentarsi nella scrittura di tre progetti, eccoli:

Più di un’avventura: grazie alla collaborazione di Tito Faraci, tra i più importanti ed eclettici sceneggiatori italiani, sarà possibile affrontare il genere avventuroso di tre universi narrativi storici del fumetto, confrontando così approcci e universi narrativi. Tito Faraci infatti presenterà la possibilità di lavorare su tre soggetti diversi riguardanti una serie avventurosa di Editore (Zagor, Martyn Mistere, oppure un albo senza personaggio fisso), un soggetto di Diabolik e un soggetto disneyano. Sarà così possibile cimentarsi in tre diverse visioni di avventura e di “eroe”.

Un incubo d’autore: partendo da un soggetto di Carlo Lucarelli per Dylan Dog, grazie alla supervisione di un editor della Sergio Bonelli, si stenderà una sceneggiatura che tenga conto delle peculiarità della serie e del genere di riferimento. Si affronteranno così tutte le fasi lavorative e le problematiche inerenti al passaggio da un soggetto a una sceneggiatura compiuta.

Fumetto di realtà: la narrazione a fumetti di fatti di cronaca, del presente o del passato, di biografie di personaggi e di racconti di accadimenti storici è una forma di espressione sempre più diffusa, tanto da assumere il nome specifico di graphic journalism o, più in generale, di “fumetto di realtà”. Gli iscritti si cimenteranno in una simile produzione, passando per tutte le fasi necessarie, dalla documentazione al racconto. Il risultato sarà vagliato da Becco Giallo, casa editrice che si è specializzata con successo su questo tipo di racconto, arricchendolo di interessanti intersezioni tra una precisa documentazione, una cronaca fedele e invenzione narrativa.

Corso di sceneggiatura per "La Bottega Finzioni" di Carlo Lucarelli - beccogiallo1Accanto agli incontri con il Direttore dei lavori, si organizzeranno momenti di confronto con autori e professionisti del settore con lo scopo di approfondire modalità e problemi dell’arte della narrazione. Gli allievi potranno incontrare, tra gli altri, Roberto Recchioni, tra i maggiori sceneggiatori italiani, ha pubblicato per Bonelli, Eura, Panini, Bande Dessinee, Disney, Magic Press; Paolo Bacilieri, grande disegnatore, tra i pochi in casa Bonelli a cimentarsi anche con la scrittura, sia di soggetto che di sceneggiatura, oltre ad avere una originale attività di autore completo (Kappa edizioni, Balck Velvet); , oltre a essere editor di Dylan Dog, scrive da anni per l’Italia e soprattutto per il mercato francese (Les Humanoïdes Associés, Soleil, ecc.).

Sabato 22 ottobre h 14 presso la Sala Cervi della Cineteca di Bologna in via Riva di Reno 72 alla presenza di Giovanni Mattioli, Ivan Venturi, Piero Di Domenico si presenteranno al pubblico le aree di fumetto e videogames

Per maggiori informazioni sulle selezioni, le date, le modalità, i costi e le borse di studio previste rimandiamo al sito della Bottega: www.bottegafinzioni.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.