Segnalazioni

Menzione speciale, al Premio Giancarlo Siani 2011, per il fumetto su Angelo Vassalo pubblicato su 3D

Comunicato stampaMenzione speciale, al Premio Giancarlo Siani 2011, per il fumetto su Angelo Vassalo pubblicato su 3D - untitled

Vassallo a fumetti menzione speciale al Premio ed. 2011

Il fumetto dedicato ad Angelo Vassallo e pubblicato nell’inserto del quotidiano Terra,” 3D la terza dimensione della cronaca” ha vinto la menzione speciale al Premio ed. 2011. Le otto tavole ampiamente salutate dalla stampa, in occasione della pubblicazione, presentate al concorso hanno avuto l’onore di vincere il premio.
Domenica 18 settembre 2011, in occasione dei giorni dell’anniversario dell’assassinio di Angelo Vassallo, sarà pubblicata, nell’inserto domenicale del quotidiano TERRA, 3D, la terza dimensione della cronaca, la 3a puntata di un fumetto dedicato alla vicenda del sindaco di Acciaroli. L’iniziativa, realizzata insieme alla Scuola Italiana di Comix di Napoli vedrà la storia già pubblicata aggiornata con una parte che racconta gli ultimi sviluppi delle indagini.
Tutte le tavole saranno in mostra dal 18 al 21 ottobre a Napoli, a In Campus in via Mezzocannone, nell’ambito della 6a edizione del Tam Tam DigiFest. I fumetti saranno poi raccolti in un volume che sarà distribuito in libreria a fine ottobre. L’iniziativa vuole essere uno stimolo a non dimenticare una figura chiave nella lotta ambientalista che si coniuga con la ricerca di legalità, e stimolare le indagini che vedono ancora impuniti assassini e mandanti.
Ricominciano così, dopo lo stop estivo, le uscite di 3D, e il suo esperimento inedito, con la cronaca che diventa fumetto.
Novità assoluta nel panorama editoriale italiano, 3D si propone di tradurre in linguaggi pop un classico strumento della carta stampata: l’inchiesta giornalistica.
Strips e baloons diventano perciò la “ terza dimensione” della cronaca. Fatti di attualità particolarmente significativi vengono narrati ogni settimana in un linguaggio che aggiunge immagini e azioni alla tradizionale comunicazione giornalistica, immettendovi quindi un’emozione in più.
Uno dei nostri scopi finali è infatti quello di rendere fruibili a un largo pubblico, soprattutto giovanile (molto più vasto quindi di quello che normalmente segue le cronache dei quotidiani ) contenuti che toccano aspetti significativi del nostro bene comune.
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio