Home > Notizie > Mostre e incontri > Prima edizione del DOCartoon manifestazione dedicata al documentario animato

Prima edizione del DOCartoon manifestazione dedicata al documentario animato

Comunicato stampa

Prima edizione del DOCartoon manifestazione dedicata al documentario animato - logo-DOCartoon-2The drawing of reality
1° Festival del Documentario Animato e del Fumetto Non-Fiction
Pietrasanta, 24-30 Settembre 2011

Si tiene dal 24 al 30 settembre prossimo DOCartoon, il primo festival del mondo dedicato primariamente ai documentari animati e ai fumetti non-fiction.

Ideato e diretto da Thomas Martinelli, il festival che si tiene l’ultima settimana di settembre nella città versiliese di Pietrasanta -la piccola Atene già nota per la sua vocazione artistica- presenterà un programma ricco di proiezioni di documentari animati e non solo, attento all’attualità e alla realtà raccontata per immagini ricostruite. Fra queste vi saranno anteprime europee e nazionali, nonché prime proiezioni nazionali e regionali, su cui forniremo ulteriori informazioni più avanti nel tempo.

Di pari passo saranno allestite nelle gallerie più prestigiose del centro cittadino una serie di mostre improntate al fumetto non-fiction, all’illustrazione e all’arte figurativa ispirate alla realtà.

Sempre nei giorni del festival si svolgeranno incontri con autori, giornalisti ed intellettuali sui temi caldi dell’attualità e della storia toccati dalle opere filmiche e disegnate messe in mostra. Vernissages di mostre, feste in tema, incontri diretti con animatori, disegnatori, sceneggiatori saranno disseminati nel centro cittadino fra locali, gallerie, librerie e prestigiosi luoghi pubblici.

Il logo di DOCartoon è stato creato da Mario Addis.

Per ulteriori informazioni vi invito ad esaminare gli allegati in cartella stampa e a seguire nei prossimi giorni il nostro sito (in costruzione) www.docartoon.it .

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.