Home > BreVisioni > Les Aventures de Scott Leblanc – Menace sur Apollo

Les Aventures de Scott Leblanc – Menace sur Apollo

Les Aventures de Scott Leblanc – Menace sur Apollo - 9782203033399-215x300Les Aventures de Scott Leblanc – Menace sur Apollo (Le avventure di Scott Leblanc – minaccia sull’Apollo) è un albo alquanto bizzarro, ma soprattutto divertente. Ha tutta l’aria di arrivare dritto dal mondo del fumetto franco belga dagli anni ’60, come se fosse rimasto finora nascosto e perfettamente conservato, ma pur sempre di un’altra epoca, non solo per stile grafico ma anche per accorgimenti editoriali e carta. Invece è il secondo volume di una serie attualissima per periodo di produzione, ma in tutto e per tutto inseribile nel classico filone della linea chiara in stile Tin Tin o Blake Mortimer.
1966, Scott Leblanc, la creatura di Philippe Geluck e Devig, è un giornalista avventuroso e ingenuo che ha per compagno uno scienziato, il professor Moleskine. I due in questo episodio si recano a Cape Canaveral invischiandosi nella missione Apollo 1. Già questi pochi elementi suggeriscono il tono e il la quantità citazioni presenti nell’albo – viene ripresa perfino una famosa vignetta di Tin Tin dell’episodio “Uomini sulla luna”.
Così tante citazioni e riferimenti da richiedere un lettore esperto di fumetto francofono e anche piuttosto disponibile a ridere sopra ai propri miti. Non semplice per il pubblico italiano che non ha lo stesso radicato background culturale francese rispetto al fumetto d’oltralpe, ma una lettura davvero interessante e spassosa, nonostante qualcuno potrebbe scambiarlo per un caso di plagio.

Abbiamo parlato di:
Les Aventures de Scott Leblanc – Menace sur Apollo
Philippe Geluck e Devig
,  2011
48 pagine, cartonato, colore – 12€
ISBN: 2203033398

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.