Home > BreVisioni > Silverfin

Silverfin

Silverfin - RENOIR_SILVERFIN001Silverfin è un’opera che si inserisce in una ricca tradizione di racconti incentrati sull’adolescenza di personaggi iconici della cultura popolare; dalla televisione al cinema, come per la serie “Le avventure del giovane Indiana Jones” o per “Piramide di paura” con protagonista un giovane .
In questo fumetto vediamo all’opera un giovane James Bond, più vicino al modello britannico dei vari Connery e Brosnan, scuro di capelli e slanciato, piuttosto che al biondo e robusto Daniele Craig, alle prese con la scuola e il primo caso da risolvere ispirato dallo zio con un passato da spia durante la seconda guerra mondiale.
Rielaborando ed espandendo gli accenni presenti nel romanzo di Ian Flemming dal titolo “Si vive solo due volte“, Higson scrive un onesto fumetto d’intrattenimento, sospeso tra azione e venature horror, che riesce a mantenersi a galla al di sopra della mediocrità nonostante un ritmo non del tutto appassionante. Discreti i disegni di Walker, che ben si sposerebbero a una storia dell’Hellboy di Mignola, anche se la costruzione della tavola non è sempre chiara e leggibile.

Abbiamo parlato di:
Silverfin
Charlie Higson, Kev Walker
Traduzione di Silvia Bruins
Comics, 2011
160 pagine, brossurato, colori – 15,00€
ISBN: 978-88-6567-002-6

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.