Approfondimenti

Francis: frammenti mutevoli di un racconto

immagine1-34581

Francis: frammenti mutevoli di un racconto - immagine1-34581. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
La poca luce che filtra ci lascia scorgere una stanza povera, ma dignitosa. In fondo, sulla sinistra, c’e’ STELLA, una donna anziana seduta su una vecchia seggiola; tiene la fronte appoggiata alla mano.

2. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Primo piano di Stella, le vediamo il volto stanco e segnato dal tempo, teso in un’espressione di profonda tristezza; nella mano che tiene appoggiata alla fronte vediamo che serra un paio di occhiali. I suoi lunghi capelli bianchi sono sciolti, abbandonati sulle spalle: ci appare fragile. Il suo sguardo è concentrato su un portafotografie che tiene in mano.

3. INT. STANZA DI FRANCIS – NOTTE
FRANCIS, una ragazzina di undici anni, dorme avvolta nel buio del suo letto, stretta al suo coniglietto di pezza; i lisci capelli corvini sul cuscino, le coperte arruffate, l’espressione di infantile abbandono, l’ossatura fragile delle piccole mani, ci restituiscono di Francis un dolcissimo ritratto.

4. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Dall’alto vediamo il volto di Stella riflesso nel vetro del portafotografie che tiene in mano, vediamo la foto che il portafotografie contiene: è la foto di un uomo anziano. Il volto riflesso di Stella e l’immagine della foto sono sovrapposte.

5. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Primo piano di una mano anziana che si posa delicatamente sulla spalla di Stella, facendola sussultare.

6. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Primo piano del portafotografie che cade a terra frantumandosi.

VOCE F.C. DI STELLA
Tu…

7. INT. STANZA DI FRANCIS – NOTTE
Primo piano del volto di Francis, ha appena spalancato i suoi grandi occhi neri in un sussulto: sono occhi terrorizzati.

8. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Vediamo CARLO, l’uomo anziano che prima compariva all’interno del portafotografie: è magro, allampanato; Carlo e Stella ora sono in piedi stretti l’uno nelle braccia dell’altra, nella penombra triste della stanza. Si stringono con amore come se non si stringessero da anni.

STELLA
Come hai potuto andare via…

CARLO
Oh Stella…

9. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Vediamo i profili dei loro volti in primo piano; si guardano con stupore e tenerezza, lui le carezza il viso con la mano, lei con le sue gliela stringe. Gli occhi di Stella sono pieni di lacrime.

CARLO
Non ti ho mai lasciata.

10. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Panoramica della stanza: Carlo ci appare quasi di schiena, è rivolto verso il muro di fondo; tiene per mano Stella che lo osserva titubante.

CARLO
Andiamo.

STELLA
Ma… Francis? Lei ha… ha…

Francis: frammenti mutevoli di un racconto - immagine2-345811. INT. STANZA DI FRANCIS – NOTTE
Vediamo Francis seduta sul letto, con le coperte scomposte sulle ginocchia, tiene la schiena appoggiata contro la testa del letto: gli occhi sbarrati ora sono gonfi di pianto, i capelli arruffati e il fiato rotto dall’emozione.

12. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Stringiamo sui loro volti: Carlo, con il dorso dell’indice, asciuga una lacrima sul viso di Stella e la guarda con un sorriso dolce e rassicurante.

CARLO
Ha la sua strada.

13. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Panoramica della stanza; Carlo e Stella camminano di spalle, tenendosi per mano, verso la scura parete di fondo.

14. INT. STANZA DI FRANCIS – NOTTE
Francis scaglia via le coperte, piange disperata.

FRANCIS
Nooo!!!

15. VISIONE DI FRANCIS – NOTTE
Francis è al centro dell’immagine, corre nel buio più totale, indossa una camicia da notte bianca, in tutto quel buio sembra uno spettro; le lacrime le scivolano alle spalle, i passi risuonano sordi.

16. VISIONE DI FRANCIS – NOTTE
Tre vecchie divorate dal tempo, curve su un telaio; alle loro spalle lo spazio; una di loro tiene una lucida forbice fra le dita scheletriche proprio vicino a un logoro filo teso. Gli occhi delle tre parche sono concentrati sul filo.

17. VISIONE DI FRANCIS – NOTTE
Francis corre scalza sospesa in un nulla buio, con uno sguardo feroce e risoluto tiene il braccio teso in avanti verso un paio di forbici, anch’esse sospese nel nulla.

18. VISIONE DI FRANCIS – NOTTE
Francis si lancia, il braccio in mezzo alle lame delle forbici.

19. VISIONE DI FRANCIS – NOTTE
Le parche tagliano il filo.

20. INT. STANZA DI STELLA – NOTTE
Primo piano del portafotografie in frantumi, degli occhiali rotti e del volto di Stella caduta al suolo, morta.

21. INT. BAGNO DI FRANCIS – NOTTE
Inquadratura dall’alto. Tutto è nebuloso e scuro, come se i contorni del visionario sogno di Francis stentassero a diradarsi. Vediamo la manina di Francis serrare una forbicina insanguinata.

22. INT. BAGNO DI FRANCIS – NOTTE
Sempre dall’alto, ora vediamo il bagno. I contorni della scena sono ancora nebulosi; Francis è a terra, fra il lavandino e il bidet. è fra le braccia del padre, FRANCO, che la sorregge disperato; nella mano della bambina notiamo le forbicine. Franco è un uomo appesantito dagli anni, quasi calvo, con un’espressione provata dalle troppe emozioni.

FRANCO
Francis, rispondimi, Francis!

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio