Home > BreVisioni > Road’s End #1

Road’s End #1

Road's End #1 - immagine1-502La collaborazione tra e ha prodotto questa collana, Atmosfere, in cui gli autori del laboratorio delle “vittime innocenti” presenteranno le loro opere. Questo primo volume contiene la prima parte (di tre) di Road’s End, ad opera di Giuseppe Bazzani (Quebrada) e Werther Dell’Edera (Xiola per la Liberty). La fine della strada è un racconto che inizia come un noir, con il protagonista Stuart Madison, ex killer della mafia, che sta cercando di rifarsi una vita, fino a quando, in seguito al ricatto da parte strani e pericolosi tipi, il suo boss di una volta decide di avvalersi ancora dei suoi servizi, volente o meno. Ma Stuart inizia a non comprendere più come stiano veramente le cose quando scopre che la vittima designata è una ragazzina, e che la sua donna e la figlia di lei sono state ammazzate in modo orribile. Mentre in città una strana presenza sembra manifestarsi, e la ragazzina appare in qualche modo collegata ad essa, Stuart deve fuggire dalla mafia e dalle altre oscure entità che li braccano. Fino alla fine della strada.
La storia, dai toni maturi e dalla narrazione lineare, mantiene alta la tensione, aiutata dai disegni freddi e taglienti in bianco e nero, sapientemente mescolato con un azzurro pallido che infonde a tutto quanto un aspetto ombroso e inquietante. Un volume altamente consigliato, un fumetto che non sfigura davanti alle proposte Vertigo della Magic, che rivela dietro un attento e serio progetto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.