Recensioni

Il Massacratore – Ama e Difendi

immagine1-31141

Il Massacratore - Ama e Difendi - immagine1-3114Sono passati dieci anni dalla sua ultima comparsa e Il Massacratore è di nuovo tra noi, pronto a non risparmiare nessuno. Stefano “S3keno” Piccoli è tornato al tavolo da disegno in onore del suo personaggio più amato.
Questo non è un evento singolo, ma il primo della nuova serie dell’ex personaggio della , che rinnoverà la presenza in tutte le fumetterie a cadenza semestrale.

Il Massacratore si trova in un bar, dove un impiegatucolo di scarsa intelligenza lo scambia per un amico che non vede da tempo. Le sue conquiste, i suoi successi nella famiglia e nel lavoro diventano gli argomenti della discussione con colui che in realtà da lì a poco lo freddera’, perché il Nostro non perdona nulla, ma soprattutto non perdona l’ipocrisia.
Se questa, in breve, è la trama, qualcuno si chiederà dove siano i personaggi famosi da sempre vittime e bersaglio della furia di questo personaggio. I lettori di vecchia data non si devono perdere d’animo: dal prossimo numero, come è sempre stato tra le caratteristiche del personaggio, i suoi obbiettivi saranno scelti proprio dai lettori: chi dopo Ambra, Jovanotti, il Gabibbo e tanti altri “ospiti illustri” verrà scelto come vittima designata?

In questo albo trova l’occasione per una breve comparsa anche la compagna storica del Massacratore, Virgo, personaggio talmente amato dal pubblico (non solo per la bellezza) dall’essersi guadagnato nel corso della pubblicazione della precedente serie ben due spin-off, uno come co-protagonista e un altro unico titolare dell’albo.
Questo primo numero della nuova serie serve anche all’autore per dimostrare che gli anni di lontananza da questo settore lo hanno solo rigenerato, dimostrando uno stile grafico e narrativo addirittura migliore rispetto ai suoi lavori precedenti. Ma per S3keno questo albo serve anche a chiarire, in maniera schietta e sincera, tutto cio’ che è successo in questi anni, le motivazioni (o, forse sarebbe meglio dire, la mancanza di esse) che lo hanno portato lontano da questo media, i rapporti con i vecchi “compagni di viaggio” della , oggi firme note del panorama fumettistico italiano..

All’interno troviamo anche altre due storie: Il Mangiatore contro i vegetariani bastardi e Il Massacratore contro il Papa. La prima vede alla sceneggiatura e ai disegni Paolo “” Campana, ex-componente della Factory e amico storico di S3keno. La seconda ci mostra come avrebbe voluto che il Massacratore si “scontrasse” contro il Papa, e il risultato è molto diverso da quello che forse tutti si aspetterebbero. La storia fu scritta anni fa, nel 1993, ma poiche’ poteva sembrare andare contro lo spirito del personaggio, fu sostituita da una storia in due tavole di David “Diavu'” Vecchiato.
Per chi oltre ai fumetti ama anche la musica, da leggere assolutamente la prefazione all’albo scritta da Robert “3D” Naja dei Massive Attack.

Un albo che quindi ha tanti motivi per essere acquistato, ma soprattutto speriamo diventi un appuntamento fisso in libreria, impegni dell’ autore permettendo. Tra pochi mesi il Massacratore torna a colpire e il bersaglio della sua pistola sarà ancora scelto da noi lettori.
Non ci rimane che aspettare.

Riferimenti
Bottero Edizioni: www.botteroedizioni.it
Email di Piccoli: s3keno@liskaprod.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio