Home > Articoli > Approfondimenti > Visita alla Joe Kubert School of Cartoon and Graphic Art, Inc.

Visita alla Joe Kubert School of Cartoon and Graphic Art, Inc.

Visita alla Joe Kubert School of Cartoon and Graphic Art, Inc. - immagine1-2897La Joe Kubert School nasce nel 1976 grazie alle idee ed allo sforzo economico del fumettista che dà il nome alla stessa (senza dimenticare l’apporto fondamentale della moglie Muriel, da sempre vicina al marito sia da un punto di vista morale che organizzativo e lavorativo). La Scuola ha la sua prima sede in un edificio di Dover (New Jersey), città dove Kubert ha stabilito da un po’ la sua residenza e vive con la famiglia ed i figli. Nel 1983 Kubert ha acquistato il palazzo che aveva ospitato in passato la Dover School High Shool. Il palazzo precedentemente utilizzato è ora utilizzato come dormitorio per gli studenti. La Scuola affida i propri corsi (nonche’ lezioni saltuarie, incontri, seminari) a professionisti del settore che ormai spesso, vista la sua longevita’, sono addirittura ex studenti che ritornano per insegnare part-time.

Oltre alla chiacchierata con Joe Kubert abbiamo avuto la possibilità di girare per la scuola e parlare con il braccio destro nell’organizzazione dei corsi e delle attività scolastiche di Kubert stesso: Mike Chen [1]. La scuola ha iniziato i corsi il 12 Settembre. I corsi si tengono annualmente da Settembre a Maggio (dalle ore 8:30 alle 14:45). Gli studenti non possono “saltare” o “evitare” alcune materie; sono obbligati a seguire i 10 corsi ed obbligati ad avere un buon profitto, altrimenti devono lasciare la scuola. Gli studenti hanno 18 anni o più. La maggior parte ha fatto qualche tipo di studio o hanno una qualche esperienza artistica. Alcuni (i meno giovani) spesso sono stati al College prima di frequentare la scuola.
tiene un corso al primo anno, al secondo anno, mentre Joe insegna al terzo anno. La classe che si è diplomata nel 1982 (la quarta classe che si è diplomata da quando la scuola ha aperto) era partita (nel 1979) con 60 studenti di cui solo 6 sono arrivati a diplomarsi. Ora la media si è alzata di molto (circa il 50% degli iscritti si diploma) ma, ovviamente, non basta avere un po’ di talento per andare avanti nei tre anni di corso. Serve personalità e voglia di affrontare il lavoro ed anche materie o argomenti che non interessano particolarmente. La qualità degli studenti è importante ma è anche importante che siano affidabili; devono imparare ad avere degli impegni da rispettare. Uno dei corsi è un corso di animazione; prevede (nei tre anni) una serie di passi che portano lo studente da un livello base ad un livello semi professionale.

separatorearticoloAbbiamo parlato con uno studente che ci ha mostrato i demo (che in pratica sono i “compiti” che devono essere realizzati) di alcune animazioni realizzate nel classico modo della stop motion (con telecamera e foglio). Si parte dal semplice rimbalzare di una palla al rendere antropomorfi alcuni oggetti (come un sacco, ad esempio). Una grande sala computer è attrezzata con computer Apple ed è utilizzata dagli studenti solo a partire dal secondo anno (al primo anno non viene insegnato alcun approccio al computer); imparano a lavorare su alcuni programmi come Photoshop (fondamentale per la colorazione digitale), ma anche su alcuni programmi per realizzare siti web, non necessariamente per diventare web-designer ma per avere una minima capacità di organizzare un sito web. Nel mondo informatizzato in cui ci troviamo è importante spesso per un disegnatore avere un proprio sito web nel quale illustrare i propri lavori; avere un proprio sito web è un biglietto da visita da mostrare se si è alla ricerca di lavoro.
Gli editori possono esaminare i portfolio degli studenti che hanno un proprio sito web direttamente dal loro ufficio. La , per esempio, sollecita l’invio di portfolio via email in modo da avere un vero e proprio archivio di disegnatori con i loro rispettivi portfolio già nei computer della casa editrice.

Visita alla Joe Kubert School of Cartoon and Graphic Art, Inc. - immagine2-2897Note
[1] Mike Chen, disegnatore (fumetti e strisce) per: Pinnacle Entertainment, FASA, Wizards of the Coast, West End Games, I.C.E., DC Comics, Image Comics, Group, Archie Comics, Simon & Schuster.
Persoaggi realizzati: Battletech, Star Wars, Indiana Jones, Black Hood, Starblazers, Robotech, MASK.

Link
The Joe Kubert School of Cartoon and Graphic Art, Inc.:
www.kubertsworld.com/kubertschool/KubertSchool

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.