BreVisioni

Inguine Mah!gazine #1 (AAVV)

Inguine Mah!gazine #1 (AAVV) - immagine1-394Particolarmente attiva la , che negli ultimi mesi ha proposto riviste contenitore di fumetti, e non solo: dopo L’Ostile, che ospita fumetti di e , esce questo magazine che raccoglie il lavoro già svolto da Inguine.net, e che ospita fumetti che si potrebbero dire “d’avanguardia”, se volessimo fare di queste divisioni, spesso poco significative, ma che certamente non appartengono ad uno stile di facile presa, in bilico tra impegno e sperimentalismo. La qualità è alta, con le opere di , e Giovanni Barbieri, il misterioso con le sue finte figurine, una intervista ed un assaggio di Julie Doucet, ex autrice di fumetti, l'”irrispettoso” Ale Staffa, che ci illustra le difficoltà e le bassezze che si nascondono, a volte, dietro il mercato dei fumetti, l’acida ironia di Miguel Brieva dalla Spagna, il graffitaro Blu’, alle prese per la prima volta con la carta stampata, un parallelismo tra la musica e le illustrazioni di Arrington De Dionyso. Una operazione che presenta una sua spiccata personalità ed una sua forte identita’, che rischia quasi di spiazzare: in alcuni casi sembra di esser arrivati a “film in corso”, pero’ l’offerta è ricca ed interessante, ed offre uno sguardo su autori che altrove troverebbero difficilmente spazio, nonostante il loro lavoro sia degno di interesse ed attenzione.
Da far notare come la rivista sia in cerca di nuovi autori, ai quali consigliamo di contattare i curatori attraverso il sito www.inguine.net, o scrivendo a inguine@email.it.

Maggio 2003 – 50pp/b&n – 5euro

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio