BreVisioni

Bone #1 (Smith)

Bone #1 (Smith) - immagine1-392La Lexy, dopo il recupero del bellissimo Stragers in Paradise di Terry Moore, del divertente e non banale Savage Dragon di Erik Larsen, e prima del prossimo Kabuky di David Mack, ripresenta un altro desaparecido immeritatamente scomparso dal panorama fumettistico italiano. Bone, scritto e disegnato da , è un fumetto di non facile inquadratura: nato come un fumetto quasi umoristico, debitore e omaggiante del Pogo di Walt Kelly, con il tempo ha rivelato trame tra il fantasy e l’epico, con toni più “duri” e seriosi, senza per questo perdere la passione per la battuta. Protagonisti sono i tre fratelli Bone, Phoney, Smiley e principalmente Fone, tre “esserini” bianchi e gommosi, che fuggiti dalla loro patria Boneville capitano nella Valle, dove a poco a poco scoprono i segreti celati nel passato di questa comunita’.
In questo episodio i tre fratelli, con l’amica Thorne, che da poco ha scoperto di essere in realtà una principessa, sono in fuga dai rattodonti, animali che dal ruolo di macchiette dei primi numeri hanno assunto quello di veri e propri avversari, mentre la vallata sembra aver perso definitivamente la sua pace ed innocenza.
I numeri precedenti sono stati pubblicati, in volumi dello stesso formato, dalla scomparsa casa editrice , e forse il difetto principale di questa edizione è proprio il riprendere la storia da dove era stata abbandonata la precedente, che resta quindi necessaria per comprendere tutti gli avvenimenti (anche se è presente una sorta di sunto dello stesso Smith). Ma la riscoperta di questo gioiellino è vivamente consigliata.

Lexy Produzione 2003 – 96pp/b&n – 11,96euro

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio