Smiley face
BreVisioni

Dampyr #201 – Black Annis! (Boselli, Genzianella)

Boselli e Genzianella proseguono l’azione iniziata su Dampyr #200, inserendo nuovi personaggi da ambo le parti.
Dampyr #201 – Black Annis! (Boselli, Genzianella)
© 2016 Sergio Bonelli Editore

Continua la lunga notte di battaglia iniziata nel numero scorso e amplia e complica lo scenario, introducendo sul campo (vecchi) nuovi alleati e antagonisti, mescolando le carte con impreviste alleanze. Senza remore offre ai lettori morti eccellenti su entrambi i fronti, eliminando personaggi storici della testata.
Tra le serie bonelliane, è oggi quella con la maggiore continuity interna, sempre più importante e coesa ai fini narrativi, e anche quella più corale con un cast di personaggi che affiancano il protagonista, che si muovono in un’ampia varietà di piani temporali e dimensionali. È anche una serie estremamente colta, dove soprattutto Boselli è capace di creare un intreccio di trame e sottotrame che affondano le radici nel folklore, nella leggenda e nella mitologia mondiali; fili narrativi sapientemente tessuti, alcuni dei quali proprio in questo numero giungono alla conclusione.
Unico limite di questa impostazione, la difficoltà d’ingresso per nuovi lettori che potrebbero spaventarsi per la complessità e l’interconnessione tra le vicende portate avanti in quasi diciassette anni.
, firma storica della testata, regala tavole d’impatto, tanto ricche di dinamismo quanto evocative nelle atmosfere, con giochi di tessiture e ombreggiature che fanno risaltare gli ambienti reali e fantastici della storia. Ottimo il lavoro sui personaggi, con i buoni resi in una sorta di linea chiara sui generis che si contrappone all’oscurità grafica dei malvagi.
Abbiamo parlato di:
#201 – Black Annis!
,
Sergio Bonelli Editore, dicembre 2016
96 pagine, brossurato, colori – 3,20 €
ISSN: 977159000200260201

Dampyr #201 – Black Annis! (Boselli, Genzianella)
© 2016 Sergio Bonelli Editore
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio