BreVisioni

Groenlandia/Manhattan

0 - groenlandia

Groenlandia/Manhattan - groenlandiaGroenlandia/Manhattan
Chloé Cruchaudet
Traduzione di
– Fandango, aprile 2010
144 pagine, brossurato, colori – 18,00 €
ISBN: 978-88-761816141

Immaginatevi cosa potesse essere sbarcare a New York a fine Ottocento e ritrovarsi tra luci, vapore, grattacieli, masse di straccioni, carrozze eleganti. Per chi arrivava dall’Europa doveva essere meraviglioso e terrificante assieme. Meraviglia e terrore, e mille volte tanto, deve aver provato il piccolo Minik, arrivato a Manhattan dritto dritto dalla Groenlandia. Nel 1897, fallisce l’ennesima spedizione al Polo Nord dell’esploratore Robert Peary. Ma questa volta Peary, per giustificare le sue missioni, decide di riportare in patria dei “reperti” preziosi: due famiglie di eschimesi. Minik, un bambino di pochi anni, sbarca così a New York… Il romanzo di Chloé Cruchaudet, che nel 2008 ha vinto il prestigioso premio Goscinny, è un piccolo gioiellino, che non risparmia momenti di vera commozione, ma offre anche qualche raro sorriso sghembo di tenerezza. Una storia dolce amara accompagnata da tavole a colori sorprendenti e che sanno adattarsi sapientemente alla materia narrata: si passa così dal pittoricismo acquerellato dei campi lunghi groenlandesi a buffe vignette schematiche a tinta piatta per raccontare le leggende eschimesi, a ritagli di giornale, a personaggi che sembrano appena usciti dai manifesti pubblicitari dell’epoca, all’intreccio isterico che ruba il sole degli alti edifici di New York, a brevi sequenze che sembrano fare il verso alle prime strisce a fumetti. Una grande versatilità espressiva per un’autrice da tenere d’occhio.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio