Home > Notizie > Segnalazioni > Roberto Recchioni annuncia grandi novità per le prossime stagioni di “Orfani”

Roberto Recchioni annuncia grandi novità per le prossime stagioni di “Orfani”

Durante la festa organizzata per i suoi 42 anni, ha svelato alcune intriganti e sorprendenti novità che riguardano le prossime tre stagioni di ““, la serie creata dall’autore romano con e pubblicata dalla . La cosa che sicuramente ha lasciato più stupiti è la modalità con cui verranno presentati il quarto e quinto capitoli della saga; un cambio a livello strutturale e narrativo che segna una svolta importante nella serie.
Abbiamo contatto direttamente Roberto Recchioni per farci spiegare meglio questa svolta inaspettata e per sapere quali autori contribuiranno alla creazione delle nuove stagioni.

Roberto Recchioni annuncia grandi novità per le prossime stagioni di "Orfani" - 100-1

 

Roberto Recchioni annuncia grandi novità per le prossime stagioni di "Orfani" - 101

Ci saranno due miniserie da tre numeri per un totale quindi di sei albi – dice lo scrittore, sceneggiatore e disegnatore – che prenderanno avvio subito dopo la fine della terza stagione e precederanno la sesta e, in teoria, conclusiva che tornerà a essere di dodici albi come le prime tre. La prima mini è scritta da me e Paola Barbato, mentre la seconda da Emiliano Mammucari, Mauro Uzzeo e Giovanni masi.

Le mini da tre più tre sono archi narrativi classici, strutture di tre atti drammatici, ancora più adatti inoltre per l’edizione in volume della Bao Publishing. Per Orfani abbiamo deciso di seguire un doppio andamento alternato: scenario ampio – scenario ridotto

Orfani: grande scenario, grandi avvenimenti, storia corale.

Orfani Ringo: storia più intimista e personale, piccolo scenario, gruppo ridotto di personaggi.

Orfani Nuovo Mondo: ampio scenario, cast corale.

la quarta stagione si concentrerà di nuovo su pochissimi personaggi (uno, in particolare). La quinta su uno scenario davvero ampio e sarà molto corale, mentre la sesta, chiuderà tutto il discorso iniziato e sarà incentrata su un solo personaggio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.