Home > BreVisioni > Cos’è successo al Cavaliere Oscuro?

Cos’è successo al Cavaliere Oscuro?

Cos'è successo al Cavaliere Oscuro? - batman_cos_e_successo_al_cavaliere_oscuro4Cos’è successo al Cavaliere Oscuro?
,
traduzione di Stefano Formiconi
, 2009 – 88 pagine, cartonato, colori
9,95 €
ISBN: 78-84-67411-53-9
Si è da poco conclusa la saga Batman: RIP, e in Italia viene proposto, in unico volume , la storia-lettera d’amore su Batman del pluripremiato autore Neil Gaiman. “Cos’è successo al Cavaliere Oscuro?” è la giusta domanda. Cos’è successo in questi settant’anni di storia editoriale, cos’è accaduto al più umano degli eroi DC? Quante morti, quante storie, quanti autori e quanti disegnatori hanno lasciato il segno nella vita di Bruce Wayne? Questa storia è un omaggio, non solo a Batman, ma anche a tutti i suoi lettori, a tutte quelle persone che lo hanno seguito nelle sue mille incarnazioni e che si sono costruiti una loro personale idea del Cavaliere Oscuro. Il guardiano “fascistoide” di Miller, l’incorruttibile ma fragile eroe di Moore, il folle cavaliere di Morrison, il detective mascherato di Kane sono tutti qui riuniti. Nessuno, qualunque sia il suo Batman, potrà rimanere deluso. Pur non essendo all’altezza del “solito” Gaiman (quello di Sandman e dei Books of Magic) Cos’è successo al Cavaliere Oscuro? è però impreziosito dai disegni di un Andy Kubert che omaggia i suoi primi maestri.  Insomma, una chicca imperdibile, che regala sorprese ed emozioni infinite per chi sa dove guardare. In fondo, qualunque cosa succeda al Crociato Incappucciato lui tornerà sempre. È Batman.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.