Home > BreVisioni > Il pellegrino dalle braccia d’inchiostro

Il pellegrino dalle braccia d’inchiostro

Il pellegrino dalle braccia d'inchiostro - ilpellegrino_graphicnovel_cover180Il pellegrino dalle braccia d’inchiostro
Enrico Brizzi, Maurizio Manfredi
Rizzoli/Lizard, 2009
152 pagine, brossurato, bianco & nero, 15,00€
ISBN: 9788804489450

Quattro amici in viaggio a piedi sulla via Franchigena incontrano uno strano pellegrino tedesco: irascibile, folle, coperto di tatuaggi a tema sacro, spinto da una fede inarrestabile quanto discutibile, sarà il motore della storia. Le loro disavventure, narrate originariamente in forma di romanzo da Enrico Brizzi, diventano un fumetto per la matita di Maurizio Manfredi (Superanarchico). Il risultato è di difficile interpretazione, sempre sul confine tra una discreta e una cattiva riuscita. La voce narrante è onnipresente sotto forma di didascalie, appesantendo una narrazione dal ritmo già blando. Nonostante la storia non abbia mai impennate e non convinca mai veramente, mantiene una sorta di magnetismo e di fascino sul lettore, manifestando in un certo qual senso lo stesso effetto di repulsione/attrazione esercitato dal pellegrino sui quattro protagonisti del racconto. La parte grafica usa molti riferimenti fotografici e ritocchi al computer; le figure vengono ripetute perdendo espressività e appiattendo la tavola. Il Manfredi degli inizi, fortemente ispirato ad , appariva più spontaneo e coinvolgente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.