BreVisioni

Capitan America #1

Capitan America #1 - image_gallery-196x300Capitan America #1
, , AAVV
traduzione di Giuseppe Guidi, George Slate
, giugno 2010
80 pagine, spillato, colori, 3,30€
ISBN: 977203756490900001

Torna in edicola Capitan America, titolare di una nuova testata targata Panini. Ospite per lungo tempo di Thor, con cui in passato ha diviso varie testate regolari, si stacca dall’albo del dio del tuono per dare vita a una nuova avventura editoriale. Considerati i tempi, va dato atto alla Panini di affrontare con coraggio nuove uscite fumettistiche nel già inflazionato panorama italico. La ghiotta occasione viene fornita da un arco narrativo atteso da oltre tre anni: il ritorno di Steve Rogers. Questo primo numero spiega, a grandi linee, cosa sia realmente successo a Cap, vittima di un piano orchestrato dal suo avversario più letale, il Teschio rosso. Al timone il rodato , responsabile di un affermato ciclo di storie illustrate da un capace . Vari sono invece in “Rinato” i disegnatori che affiancano il narratore Brubaker, da Luke Ross a , dando sfoggio a tavole che non hanno la medesima continuità di Epting, ma che riescono comunque a offrire un buon apporto artistico.
In conclusione, questo primo albo non è facilmente giudicabile, essendo parte di una trama che si snoderà nei prossimi mesi. Ha però il merito di interessare il lettore e di stimolare la giusta curiosità per il futuro.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio