Mostre e incontri

50 anni di Linus all’Università Statale di Milano

Linus_thumb

50 anni di Linus all'Università Statale di Milano - Linus_coverGiovedì 5 marzo 2015 si festeggiano all’Università Statale di Milano, che al Centro Apice ne conserva la storia, i 50 anni di , la più famosa rivista di fumetti italiana.

Giovedì 5 Marzo 2015, Sala Napoleonica dell’università degli Studi di Milano, Via S. Antonio 12 – ore 15.00
Intervengono: Bruno Falcetto, , Bruno Cavallone, , Giulio Giorello e Gian Piero Piretto.
Nel corso della giornata sarà presentato il Film “Da Charlie Brown a Valentina” e sarà presente il regista Elia Romanelli.

Il 1° aprile 1965, presso la sede della Milano Libri, avvenne la presentazione ufficiale della rivista .
In quell’occasione, Giovanni Gandini, Franco Cavallone, Ranieri Carano Salvatore Gregorietti, fondatori e collaboratori della neonata rivista, si affiancarono a Oreste Del Buono, , Vittorio Spinazzola e Elio Vittorini nella presentazione di quelli che sarebbero stati i personaggi protagonisti del periodico, da Charlie Brown a Valentina, passando per Li’l Abner e Dick Tracy. Per il nome della testata, la scelta cadde sul personaggio di Linus van Pelt, uno dei protagonisti dei Peanuts, la celebre striscia di Charles Shulz.
Da lì in avanti Linus è diventato sinonimo di cultura a fumetti, una tra le voci più autorevoli del panorama editoriale italiano, e non solo, che hanno contribuito all’affermazione del linguaggio delle nuvole parlanti quale autentico mezzo di espressione culturale.

Di questa storia editoriale che continua ancora oggi ne sono conservate le testimonianze in Apice, il Centro dell’Università Statale di Milano che, tra molti documenti preziosi, custodisce anche il fondo di manoscritti, corrispondenza, disegni e volumi che appartennero a Giovanni Gandini e alla Casa editrice Milano Libri, fondata da Annamaria Gandini nel 1962, che sarebbe diventata in pochi anni punto di riferimento per gli amanti del fumetto.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio