Concorsi

“Premio Cosmonauti”: il bando della seconda edizione

1

Comunicato Stampa

Premio Cosmonauti – Seconda edizione"Premio Cosmonauti": il bando della seconda edizione - 1

Tra le Nuvole, festival itinerante di fumetto e illustrazione, organizza la seconda edizione del Premio Cosmonauti. Il nome del premio trae ispirazione dall’immaginario legato agli audaci esploratori spaziali che, per ampliare gli orizzonti dell’umanità, hanno attraversato “le Nuvole” viaggiando oltre la frontiera del conosciuto.

L’intento del premio è promuovere e valorizzare le migliori opere a fumetti pubblicate in Italia negli ultimi tre anni e, allo stesso tempo, nutrire il circuito bibliotecario facendo una vera e propria opera di disseminazione culturale, un’azione concreta che ha come scopo la promozione del fumetto.

Tutti i volumi che parteciperanno al Premio Cosmonauti verranno infatti donati alle biblioteche che hanno aderito al festival Tra le Nuvole. I libri entreranno così a far parte della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese, a disposizione dei lettori di entrambe le province. Su tutti i libri donati verrà apposto un adesivo/ex libris che identificherà i fumetti come donazioni delle case editrici.

"Premio Cosmonauti": il bando della seconda edizione - 2h

Le categorie – Ogni opera iscritta concorrerà automaticamente al premio Miglior fumetto. Le case editrici partecipanti potranno candidare le loro opere anche ai premi: Miglior esordio, Miglior fumetto per ragazzi, Miglior antologia a fumetti. Ogni opera può partecipare in più di una categoria. La Giuria si riserva di segnalare opere particolarmente interessanti per menzioni speciali.

Miglior fumetto

Miglior esordio

Premio alla miglior opera prima.

Miglior fumetto per ragazzi

Premio dedicato ai fumetti indirizzati a bambini e ragazzi (fascia d’età 6-13 anni).

Miglior antologia a fumetti Riservato alle raccolte di racconti a fumetti. Possono essere iscritte in questa categoria raccolte di racconti a fumetti realizzate da un singolo autore o da più autori.

Menzioni speciali Segnalate dai giurati per opere di particolare interesse.

Vincitori Gli autori dei libri vincitori riceveranno dei trofei realizzati appositamente dall’illustratrice Stefania Boniotti del laboratorio Maraconde. I vincitori verranno ospitati dalla trasmissione radiofonica Bande Distorte (in onda su Radio Onda d’Urto) per parlare delle loro opere e della loro attività come fumettisti. L’iniziativa avrà risalto anche sui canali istituzionali della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese. Tra le Nuvole si impegna inoltre a dare massimo risalto ai premi, sia all’interno che all’esterno del festival.

"Premio Cosmonauti": il bando della seconda edizione - 3f

Regolamento – Il premio è aperto a tutti i fumetti pubblicati in prima edizione in lingua italiana nel corso degli ultimi tre anni (da gennaio 2012 a febbraio 2015). Un periodo di tempo ampio, scelto per valorizzare opere di qualità che non siano esclusivamente novità editoriali; oltre alle pubblicazioni realizzate da case editrici sono ammesse al concorso anche autoproduzioni; non sono ammesse opere già candidate alla precedente edizione del Premio Cosmonauti; l’editore dovrà inviare tre copie per ogni titolo con cui intende partecipare al concorso entro il 16 marzo 2015. Dovrà inoltre compilare il modulo d’iscrizione e segnalare le categorie speciali per cui intende candidare i propri libri. Tutto il materiale dovrà essere inviato via posta in una o più spedizioni all’indirizzo:

MalEdizioni c.a. Luigi Filippelli
Via Sostegno 28/F
25124 Brescia

la partecipazione è gratuita; ogni editore può partecipare al Premio con una o più opere; le opere vincitrici verranno scelte a insindacabile giudizio della giuria. Qualora lo ritenesse necessario la giuria potrà assegnare delle menzioni speciali oppure non assegnare alcuni dei premi; la partecipazione al concorso implica la piena accettazione del presente regolamento.

Iscrizione – Per candidare un’opera al Premio Cosmonauti è necessario compilare e inviare l’apposito modulo di partecipazione. Per ogni volume iscritto devono essere inviate al concorso tre copie entro il 16 marzo 2015, tali copie saranno messe a disposizione della giuria.

Giuria – La giuria è composta da persone che fanno parte dell’organizzazione del festival e dell’insegnamento o della critica del fumetto. I giurati sono: Luigi Filippelli, direttore artistico MalEdizioni e curatore del festival; Nadia Bordonali, bibliotecaria, direttore editoriale MalEdizioni e curatrice del festival; Mauro Giovanardi, autore e conduttore di Bande Distorte, trasmissione radiofonica di Radio Onda d’Urto dedicata al fumetto; Stefano Alghisi, fumettista e docente alla Scuola Internazionale di Comics di Brescia; Mattia Filippini, scrittore e fondatore della rivista letteraria Tupolev.

festivaltralenuvole.wordpress.com

 

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio