3 - il meglio del fumetto

3 – il meglio del fumetto di ieri, oggi e domani #2.4 – “Tutto ciò che manca” di Luke Pearson

3 – il meglio del fumetto di ieri, oggi e domani #2.4 - "Tutto ciò che manca" di Luke Pearson - everything_we_miss-e1423903167199

DAL FUTURO


Tutto ciò che manca
(marzo 2015)
36 pagine, colore – 11.00€

3 – il meglio del fumetto di ieri, oggi e domani #2.4 - "Tutto ciò che manca" di Luke Pearson - cover-web-e1423903178944C’è un istante, quando una storia importante finisce, in cui si percepisce la mostruosità dell’abbandono. Viene dopo la rabbia e la negazione ed è il momento più delicato, è l’istante in cui si realizza la concretezza della perdita, la fine di un percorso. È anche il momento delle ipotesi, delle considerazioni sulle infinite possibilità che avrebbero potuto cambiare le cose, salvarle magari. La fine di un amore è l’insieme di storie più struggente che possiamo raccontare a noi stessi.
Everything we miss, tradotto in italiano con Tutto ciò che manca, racconta ciò che avete provato in quei giorni, rivelando la presenza dei fantasmi e delle creature aliene che hanno accompagnato il vostro dramma, materializzazioni di un disagio interiore. Svela tutti i vostri errori e i vostri desideri inespressi, dalle speranze disattese al pensiero più oscuro e definitivo. Ricorderete il sapore delle lacrime, l’angoscia insopprimibile, il senso di soffocamento e i mostri che avete immaginato nelle ore nere. Quasi non riuscirete a credere che un tizio sconosciuto in Inghilterra sia riuscito a tradurre in una manciata di pagine disegnate una complessità sentimentale così dolorosa e inesprimibile in modo così nitido, efficace, tangibile. La vostra complessità. Il vostro sentire.
Vi farà male.

In 3 parole: doloroso, sentimentale, malinconico

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio