Home > BreVisioni > Kid Eternity

Kid Eternity

di e Duncan Fegredo
, 2010 – 144 pagg. col. cart. – 13,95
Come già per “Animal Man”, questa miniserie di tre numeri del 1991 vede Grant Morrison riscrivere a suo modo un personaggio minore della DC (e prima ancora della Quality Comics), che successivamente passerà sotto l’etichetta . Il Kid del titolo è un uomo che, dopo morto, è stato scelto dai Signori del caos per aiutarli a portare l’umanità verso una nuova evoluzione; ma trattandosi di Morrison naturalmente le cose non sono così semplici e lineari. I testi dell’autore sono, come spesso accade, pieni di contenuti ma allo stesso tempo fin troppo ermetici, tanto da rendere l’opera più affascinante che effettivamente riuscita. I disegni di Fegredo, dallo stile pittorico ed espressionista, rendono il volume una vera e propria orgia grafica di grandissimo impatto, a discapito a volte della narratività della tavola e della capacità di inquadrare ambienti e cambi di scena.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.