BreVisioni

Punisher MAX vol. 13 – La resurrezione di Ma Gnucci

immagine1-56131

Punisher MAX vol. 13 - La resurrezione di Ma Gnucci - immagine1-5613di e
Panini Comics, set. 2009 – 144 pagg. col. bros. – 13,00euro
Sono un fermo assertore del fatto che, dopo le due lunghe gestioni delle serie dedicate al Punitore, sarebbe preferibile per Ennis rivolgersi ad altri progetti anziche’ tornare sulle pagine del buon vecchio Frank. E dico questo perché, dopo i toni drammatici di alcuni eccezionali episodi della serie Max e con The Boys a disposizione per dare sfogo alla sua caratteristica vena dissacrante, il forte rischio è quello di dar vita a episodi di maniera, a storie che non possono evitare di cadere nel già visto. E’ invece proprio quel che accade con La resurrezione di Ma Gnucci, miniserie tratta da Punisher War Zone, sebbene raccolta dalla Panini sotto l’etichetta Max: trama piuttosto banale, condita qua e là da qualche trovata sopra le righe (penso all’episodio della zucca, ad esempio), il cui unico effetto – grazie anche alla presenza di ai disegni – è proprio quello di creare una grande sensazione di dejà vu’, quasi ci si trovasse di fronte a un pallido remake di un bel film. Sia chiaro, sono tentato anch’io da un grande ritorno di Ennis sul Punitore, almeno una tantum. Credo pero’ che il passato sia ancora troppo fresco e che la soluzione migliore sia quella di rileggersi i vecchi volumi nell’attesa di un nuovo autore che sappia raccogliere e rielaborare questa pesante eredita’. (Mattia Signorini)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio