BreVisioni

Pornofagia

Pornofagia - immagine2-5640di e Simone Delladio
Absoluteblack, 2009 – 48 pagg. b/n bros. – 5,00euro
Dietro un titolo che suggerisce violenza ed efferatezze si cela in realtà una storia che inneggia piuttosto apertamente all’amore. Amore inteso sia come eros che come affetto per i propri cari. L’ormai navigato Cavaletto, prossimo al debutto in casa Bonelli, riesce con una certa grazia a sfruttare una più o meno canonica ambientazione horror per parlare del nobile sentimento a cui l’essere umano più aspira, spesso senza ammetterlo. La trappola della retorica pende come una spada di Damocle su scelte di questo tipo, ma viene evitata abbastanza brillantemente con una sceneggiatura asciutta ed efficace. I disegni, affidati al giovane Delladio (classe 1980) presentano ancora qualche ingenuita’, soprattutto nel tratto poiche’ la composizione della tavola è bene impostata, ma denotano un potenziale suscettibile di interessanti sviluppi. Un albetto da leggere senza pregiudizi legati al titolo o all’ambientazione (senza svelare nulla della trama, diro’ solo che il mondo del porno è ben rappresentato), che lascia qualche pensiero positivo. (Paolo Garrone)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio