Home > BreVisioni > Super-Eroi Le Grandi Saghe vol. 19 – La vita e la morte di Capitan Marvel

Super-Eroi Le Grandi Saghe vol. 19 – La vita e la morte di Capitan Marvel

di AA VV
RCS Quotidiani/Panini Comics, 27 lug. 2009 – 304 pagg. col. bros. – 9,90euro (+ il prezzo del quotidiano)
Capitan Marvel è un personaggio che non ha mai avuto grandissime fortune editoriali in Italia ne’ oltreoceano. Nato nel 1967 sulla scia della necessità della di ottenere i diritti sul suo nome, precedentemente già usato per un supereroe pubblicato da altro editore e caduto nel dimenticatoio, Mar-Vell è una spia della razza aliena Kree inviata sulla terra in avanscoperta che tradisce (il riassunto è molto sommario) il suo pianeta di origine schierandosi a favore degli “umani” terrestri. Nelle sue storie (e anche in quelle in questo volume) sono narrate vicende che coinvolgono altri supereroi Marvel e soprattutto razze aliene, rendendolo l’antesignano per eccellenza di tutte le saghe “cosmiche”. Non è per queste pagine “kitch” pesantemente datate sia come testi che disegni (ma fonte di nostalgia per i quarantenni appassionati di supereroi) che è pero’ ricordato. Lo è per l’ultima storia del volume, il primo graphic novel “alla francese” della Marvel (del 1982!), che da sola sola vale l’acquisto del volume. Capitan Marvel muore di cancro in un racconto lirico e struggente spesso narrato in prima persona. E, a differenza di quanto accade di solito “nei fumetti”, muore davvero. E non ritornerà più. Fumetto del “dolore”, autobiografico, che porta un pizzico di shockante verismo in un universo decisamente inverosimile. (Davide Occhicone)

1 Commento

  1. Da aggiornare! Capitan Marvel risorge e ri-muore almeno un paio di volte :)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.