Cinecomics news

Box Office USA: Buon esordio per “Annie”

annie1

Nei suoi primi tre giorni di programmazione in oltre 3000 sale statunitensi, , la pellicola diretta da adattamento dell’omonimo musical di Broadway e basata sulla striscia creata da , ha esordito positivamente con un incasso complessivo di 16.3 milioni di dollari, di poco sopra le previsioni dei giorni scorsi.

Il buon risultato arriva dopo recensioni non proprio positive da parte della critica, e soprattutto dopo l’attacco hacker che aveva portato alla diffusione del film online con tre settimane di anticipo rispetto alla data di uscita ufficiale.

Considerando quello che è accaduto, è una sensazione molto buona vedere un film che noi amiamo connettersi con altre persone che lo amano – ha dichiarato Roy Bruer, capo del settore distrbuzioni della Sony, vittima nei giorni scorsi di un attacco hacker senza precedenti – abbiamo sempre creduto in “” e abbiamo fatto uscire il film una settimana prima perché eravamo fiduciosi che il passaparola sarebbe andato bene.

Secondo le stime degli analisti, il pubblico  che ha visto la pellicola nelle sale era composto da un 76% di famiglie, mentre un altro 70% in prevalenza da donne. Al momento è ancora difficile quantificare l’impatto che ha avuto la diffusione online del film (con download che hanno superato la cifra di 300.000) con , anche se il positivo esordio pare sottolineare che questi sia trascurabile.

Il film, che vede nel cast , e è costato alla Sony 65 milioni di dollari.

Box Office USA: Buon esordio per "Annie" - annie1-e1419194948724

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio