Home > BreVisioni > Ombre bianche

Ombre bianche

di Alessandro Fiumi
I cani, 2008 – 28 pagg. b/n spil. – 3,00euro
Il collettivo dei Cani presenta una raccolta di strisce comiche, originariamente pubblicate sul mensile di enigmistica Crucirelax, dal tema sicuramente inusuale: Ombre bianche infatti è ambientato nel profondo nord del mondo, nel territorio tra l’Alaska e la Groenladia dove vive il popolo degli eschimesi. Con un disegno semplice ma non povero, immediato e rapido, Fiumi propone una serie di strisce dall’umorismo immediato, basate sugli eccessi e sul non-sense, con protagonisti uomini e orsi bianchi che si incontrano e scontrano nel piatto orizzonte dei ghiacci. Divertente, anche se non immancabile. (Ettore Gabrielli)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.