BreVisioni

Secret Invasion #3

Secret Invasion #3 - immagine1-5320di , Lenil Yu e AAVV
Panini Comics, apr. 2009 – 48 pagg. col. bros. – 4,00euro
Giunta alla terza parte la miniserie principale di tutta la saga Secret Invasion deflagra portandoci in dote alcuni colpi di segna in realtà ampiamente annunciati. Se già sapiamo che Jarvis, il maggiordomo dei Vendicatori, è uno Skrull, se abbiamo già letto del Capitan Marvel-Skrull, se già siamo a conoscenza che Hank Pym, alias Calabrone, è un infiltrato, non mancherà di sorprenderci che probabilmente uno dei personaggi più importanti degli ultimi anni, uno storico personaggio centrale in tutte le vicende Marvel dell’era Quesada, sia – forse – anch’esso uno Skrull. Aggiungendoci il ritorno in pompa magna di Nick Fury potremmo dire che questo sia un albo imperdibile. E’ difatti lo e’, anche se la qualità complessiva dell’episodio proposto è abbastanza scadente, stretto come è – ma ormai i fans più attenti lo sanno – nell’esigenza di far da collante a tutto quello che succede nelle varie collane e con la necessità di inserire gioco forza alcuni coupe de theatre in mezzo a pagine di alta, ma sterile, spettacolarita’. Insomma, gli approfondimenti più interessanti li trovate altrove, ma è indubbio che senza questa collana probabilmente non si capirebbe il quadro generale di una saga tutto sommato condotta bene. Di riempimento, e non molto accattivanti, le due storie che chiudono l’albo, una dedicata alla Bestia e a Wonder Man, l’altra agli Agenti dell’Atlas. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio