BreVisioni

David Murphy 911 #4 – Armi di distruzione di massa

di e
Panini Comics, feb. 2009 – 96 pagg. b/n. bros. – 2,90euro
Si conclude la corsa della prima miniserie dedicata al pompiere ausiliario creato dalla penna di e dalla matita di . Sicuramente un fumetto di pura avventura, adrenalinico e con dei dialoghi molto “cool” e d’effetto. Anche quest’ultimo albo non smentisce le linee guida tracciate da Recchioni, e anche se la minaccia per David non sono più calamari giganti o tornado bensì uomini vestiti da conigli, il tasso di adrenalina viene tenuto su da un ritmo serratissimo e dall’ingresso in campo di nuovi e azzeccati co-protagonisti. Sicuramente David Murphy 911 è stato uno dei migliori bonellidi visti di recente, e il finale aperto che Recchioni ci ha mostrato fa ben sperare per una seconda stagione. Ottimi i disegni di Cremona, che soprattutto in queste conclusive tavole si è dimostrato all’altezza del compito assegnatogli. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio