Home > BreVisioni > Kurosagi – consegna cadaveri #2

Kurosagi – consegna cadaveri #2

Kurosagi - consegna cadaveri #2 - immagine1-5314Di Eiji Otsuka e Housui Yamazaki
Panini Comics, feb. 2009 – 216 pagg. b/n bros. con sovraccoperta – 7,00euro
Il gruppo Kurosagi torna in azione giusto in tempo per chiudere i battenti. Penuria di clienti e bilancio in rosso impongono la temporanea conversione dell’attività da “consegna cadaveri” a ditta di traslochi. Eiji Otsuka cambia marcia abbandonando la formula short stories del primo capitolo per un’avventura d’ampio respiro, senza allontanarsi dai lidi dell’umorismo nero abbinato a viste horror e accenni a tematiche sociali. Le credenze folkloristico-religiose che vedevano gli anziani abbandonare le famiglie contadine indigenti per andare a morire in luoghi chiamati “campi Dendera”, riportate negli studi dell’etnologo Kunio Yanagita, sono qui sostituite dalla piaga dei suicidi nella foresta di Aokigahara dove nel 1998 si registro’ il record di 73 morti. Netto miglioramento anche sul piano della coralità del racconto, che lascia filtrare qualche dettaglio in più sul passato di Ao Sasaki ideatrice dell’attività del gruppo. In risalto anche il misterioso Yuji Yata, canalizzatore d’energie spirituali, convinto che gli alieni parlino per il tramite della sua inseparabile marionetta. Citazione riuscita per Lady Vendetta di Park Chan-wook (pellicola appartenente alla trilogia iniziata con Mr. Vendetta e Old Boy), nella sequenza che mostra lo scambio di ruolo tra vittima ed aguzzino. (Ferdinando Maresca)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.