BreVisioni

Graffi

di
Autoproduzione, 2008 – 20 pagg. spill. b/n – 3,00euro
Ogni anno Lucca offre l’occasione a Fuiano di proporre le sue storie autoprodotte, mostrando ogni volta evidenti progressi in scrittura e nel disegno. Se “No time no space” è un racconto un po’ fumoso e inconcludente, il resto dell’albo presenta storie ben strutturate e piacevoli, che alternano ironia, poetica, tensione. Il tratto appare ancora rigido, ma sta sviluppando sempre più il suo stile e imparando a gestire la stessa rigidità in maniera personale. Remo è un amico, e senza paggieria fa piacere vedere che coltiva il suo stile e migliora passo dopo passo. Per info: www.undergroundboy.splinder.com. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio