Segnalazioni

“Dimentica il mio nome” di Zerocalcare è il libro dell’anno secondo Fahrenheit, programma radiofonico di Radio Tre-Rai

la-copertina-del-nuovo-dimentica-il-mio-nome

È l’ultimo libro di ad aggiudicarsi il titolo di Libro dell’Anno 2014 secondo Fahrenheit il programma dedicato alla narrativa di RadioTre – Rai

Gli ascoltatori di Fahrenheit, durante l’edizione 2014 di “Più libri più liberi” la fiera della piccola e media editoria, hanno decretato come vincitore della trasmissione di Marino SinibaldiSusanna Tartaro. Una volta al mese, gli ascoltatori del suddetto programma, possono votare il loro volume preferito tra le ultime uscite librarie, in seguito, tra i titoli selezionati, viene scelto il libro dell’anno.

Tra i 12 i libri a contendersi il titolo di Libro dell’Anno 2014 alla fine è riuscito a spuntarla “Dimentica il mio nome” edito da , che diventa così il primo fumetto a vincere il  premio Libro dell’Anno, assegnato da uno dei programmi radiofonici dedicato alla narrativa più seguiti e autorevoli.

Nelle precedenti edizioni il premio era andato a Alberi erranti e naufraghi di Alberto Capitta per il 2013, nel 2012 a Se ti abbraccio non aver paura di Fulvio Ervas e nel 2011 a Italia di Marco Lodoli.

LEGGI LA RECENSIONE A CURA DE “LO SPAZIO BIANCO”

"Dimentica il mio nome" di Zerocalcare è il libro dell'anno secondo Fahrenheit, programma radiofonico di Radio Tre-Rai - la-copertina-del-nuovo-dimentica-il-mio-nome

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio