BreVisioni

Tex #578 – La casa dell’alchimista

di , Marco Santucci e
Editore, dic. 2008 – 114 pagg. b/n. bros.- 2,70euro
Si conclude in questo numero la trilogia scritta da Boselli (ormai sempre più scrittore principe della testata) ambientata a New Orleans, che si riconnette al filone delle storie esoteriche e horror dedicate al ranger più famoso d’Italia. Sicuramente ottimo il lavoro del co-creatore di Dampyr, anche se in questo albo è costretto ad andare un po’ di fretta visto la tanta carne al fuoco messa nei precedenti due albi: come al solito i personaggi hanno molteplici sfaccettature, ma contemporaneamente quelli principali sono caratterizzati rispettando i loro tradizionali canoni: Carson è il solito galantuomo attratto dal fascino femminile ma solido come una roccia, è granitico ma flessibile in tutte le situazioni che si presentano. Un albo che sicuramente non annoia grazie al ritmo sostenutissimo della narrazione. Ai disegni, come nei precedenti due albi, la coppia Santucci-Bianchini (il primo alle matite, il secondo alle chine) con un ottima prima prova su . Il loro tratto è realistico e ben si calano nell’atmosfera della storia, infondendo alla nebbiosa New Orleans fascino ed attrattiva. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio