Home > BreVisioni > Strawberry

Strawberry

di Angelo Mennillo e Salvatore Cacace
Edizioni Del Vento, 2008 – 96 pagg. b/n bros. – 12,00euro
Un mago di strada arriva in una nuova cittadina; di giorno rallegra i bambini, di notte è preda dei suoi vizi e dei suoi fantasmi. La narrazione scorre in maniera frammentaria, cedendo maggior spazio ai deliri e alle allucinazioni del mago Strawberry, fino alla (ri)scoperta dei suoi peccati che emergono anche attraverso lo stato di alterazione in cui si auto-condanna. Ma l’equilibrio richiesto dallo stile adottato dallo scrittore è delicato e difficile da mantenere, e in troppi passaggi perde d’efficacia, puntando tutto sulla fascinazione dell’indefinito, meno sulla diretta comprensibilità della storia e del personaggio. I disegni di Mennillo mostrano l’influenza nelle linee dello stile di , con un diverso uso delle ombre e delle macchie. Il risultato finale non convince del tutto, e sa di incompiuto. (Ettore Gabrielli)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.