BreVisioni

Quattro dita

di Rich Koslowski
ProGlo edizioni, 2008 – 144 pagg. b/n bros. – 19,00€
“La storia oscura del cartoon” potrebbe essere il sottotitolo di questa nuova proposta ProGlo. Koslowski immagina un mondo che d’acchito ricorda facilmente quello di “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, in cui essere animati convivono con gli uomini nel mondo reale, solo che la sua chiave di lettura affonda nella storia reale dell’animazione americana e in particolare nelle creazioni di Walt , soprattutto quel Mickey Mouse che ne ha decretato il successo. Con una ricostruzione strutturata come un’inchiesta giornalistica e con abbondanza di risvolti scandalistici, l’autore crea un mockumentary che attinge molto dalla realtà e ispira il lettore verso un approfondimento della figura di Walt, iconizzata a mitizzata forse fin troppo. Ironico, amaro, intelligente e curioso, “Quattro dita” rappresenta una lettura originale e d’impatto. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio