BreVisioni

Dylan Dog #265 – Reincarnazioni (Ruju, Roi)

immagine1-50081

Dylan Dog #265 – Reincarnazioni (Ruju, Roi) - immagine1-5008di e
Editore, ott. 2008 – 96 pagg. b/n bross. – 2,70€
Attualmente è sicuramente l’autore di Dylan Dog che nelle sue storie inserisce maggiormente elementi tradizionali che appartengono ormai indissolubilmente al background del personaggio. Anche in questa storia lo scrittore sardo immette nel suo intreccio l’odio di Dylan verso il razzismo, la sua capacità di infilarsi tra le lenzuola della cliente di turno (cosa che non accadeva da un bel po’), il rapporto sarcastico – confidenziale con Bloch. Sicuramente non basta pero’ questo a fare di una storia una bella storia. Infatti, pur lasciandosi leggere, l’albo appare deboluccio, soprattutto a causa di un finale che sa di già letto. La prova dello sceneggiatore si può comunque attestare sulla sufficienza, anche se oramai certi dialoghi un po’ ingessati possono iniziare a stufare il lettore. Ai disegni il talento sforna una prova mediocre. Sembra infatti che il maestro lombardo non abbia più voglia di sperimentare e i suoi disegni dell’ultimo periodo appaiono leggermente sottotono, in particolar modo in quest’albo. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio