BreVisioni

Ultimates #36 – Potere Supremo 7

di AA VV
Panini Comics, set. 2008 – 48 pagg. col. spil. – 2,80euro
Termina finalmente l’insostenibile saga “Potere Supremo”, lunga scazzottata tra universi paralleli (quello Ultimate e quello di Supreme Power) che nemmeno il “finale a sorpresa” salva dalla mediocrita’. Tra la sceneggiatura piatta, vuota e sostanzialmente stupida di Loeb e i disegni fotoritoccati rigidi e patinati di Land, risulta difficile salvare qualcosa di questa saga. Niente che lasci ben sperare per la terza serie di Ultimates, sempre a opera di Loeb. Arriva a termine anche “Ultimate Vision” di Carey e Peterson, serie leggibile ma senza veri motivi d’interesse. La mediocrità dell’insieme fa presagire come sia assolutamente necessario l’evento “Ultimatum” che negli USA farà pulizia dell’universo Ultimate il quale, nato come fresco e netto contraltare a quello classico Marvel, è scemato mese dopo mese, finendo per lasciare unicamente l'”Ultimate Spider-Man” di Bendis a rappresentare una ventata di aria fresca e di qualita’. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio