BreVisioni

Hellblazer #9

di AA VV
, lug. 2008 – 104 pagg. col. bros. – 4,95euro
Nono albo della testata dedicata a John Constantine, il mago creato da . In questo numero Jaime Delano chiude i conti tra John e suo padre; questa prima storia è il vero e proprio epilogo della vicenda del “Family Man”, che si segnala per un all’esordio su Hellblazer e in grande forma col suo stile molto personale e perfetto per questa testata. E dopo un fill-in a firma Foreman e Pugh, carino e divertente, arriva la solita critica alla società inglese, che Delano sa, con poche e caustiche pennellate, delineare alla perfezione. Il suo ciclo, che è quasi arrivato alla conclusione, si è segnalato soprattutto per la critica impietosa rivolta alla società inglese di fine anni ’80 – inizio anni ’90. E in questo episodio dal finale molto ermetico, che vede Motter ai pennelli, si scorge in Delano la voglia di far ragionare il lettore sui gravi problemi sociali che angosciavano l’Inghilterra di quegli anni. Nell’albo è presenta anche la prima storia dell’ultima saga dello scrittore inglese, con Phillips di nuovo ai disegni. L’edizione Planeta presenta tutte le copertine e anche un interessante articolo di Alessandro Di Nocera sul lavoro di Delano su Hellblazer. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio