BreVisioni

Svastica #1

di e Cristina Spano’
King Komix, 2008 – 32 pagg. col. spil. – 8,00euro
Una città non precisata, un anno non precisato tra gli anni ’70 e ’80. Storie di vite misere e disperate interrotte brutalmente, persone assassinate barbaramente; unico elemento comune, una svastica disegnata col sangue sul luogo dei delitti. Complimenti all’autore dei testi per come ha saputo rendere partecipe il lettore delle vite dei personaggi, e per come ha saputo spiazzarlo. Un racconto crudo, dai toni dimessi, popolato da un’umanità con poche speranze e troppi sogni. I disegni di Spano’ sono sporchi, grotteschi, eppure espressivi; si perdonano facilmente certi passaggi meno riusciti, perché il risultato finale appare decisamente adatto, anche nel colore marrone che permane le pagine, per la storia narrata. Peccato unicamente per il prezzo, decisamente alto e non giustificato da una veste tipografica povera, praticamente da autoproduzione. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio