BreVisioni

Hellblazer #7

Hellblazer #7 - immagine2-4765di AA VV
, mag. 2008 – 104 pagg. b/n. bros. – 4,95euro
Giunta al settimo numero, la collana monografica dedicata a John Constantine vede pubblicate per la prima volta le storie di uno scrittore ospite: si tratta di che, coadiuvato dagli ispiratissimi disegni di (in particolar modo le prime tre tavole del primo episodio sono meravigliose), ci regala un piccolo gioiello che scava soprattutto nella psiche umana e in quello che nasconde. Nella storia dello scozzese viene fatto intendere che l’umanità ha insita in se una violenta malvagita’, e basta poco per farla diventare padrona delle nostre azioni. Tuttavia la parte migliore dell’albo sono probabilmente le storie a firma Delano e Tiner. Lo scrittore prima si diverte e ci fa divertire con una storia che chiama in causa la letteratura mondiale e i suoi protagonisti (tra questi si possono notare Amleto, e Biancaneve e i 7 nani), e poi ci prende a pugni nello stomaco con Family Man. In questo episodio si vede che forse la gente che circonda Constantine è più ambigua e arrivista di quanto alle volte è stato dipinto lo stesso mago creato da . Tutte le storie hanno in comune una costruzione delle tavole davvero notevole, che si dimostra uno dei punti forti di questa storica testata della . (Salvatore Cervasio)

separatorearticolo

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio