BreVisioni

Devil & Hulk #137

di AAVV
Panini Comics, mag. 2008 – 80 pagg. col. spil. – 3,30euro
La storia di Hulk che apre l’albo si intreccia indissolubilmente con la saga “World War Hulk” di cui parliamo in separata sede. Se in quella collana la vicenda gira attorno quasi esclusivamente agli scontri che Hulk mette in atto con gli eroi del Marvel Universe, qui, sulle pagine della storica collana madre, si cerca di andare un po’ in profondità e parlare dei comprimari, dall’interessante Amadeus Cho, agli alieni compagni d’armi del gigante di giada. Compito riuscito? Solo in parte, visto che la scrittura di Pak dà la sensazione di essere monotematica e senza spessore. Di tutt’altra fattura i testi di per Devil, sempre più calato abilmente nelle atmosfere che hanno reso grande questo serial. Il ritorno di Mr. Fear, la pazzia della moglie Milla, il nuovo villain Hood, sono il pepe su bellissime e avvincenti storie. L’ennesima dimostrazione che il bravissimo scrittore ha idee e talento da vendere. Interessante, anche se un po’ datata nel linguaggio e nella forma, la storia a firma di dedicata a Echo, un ripescaggio da una storyline tratta da Daredevil colpevolmente lasciata nel limbo per anni dalla Panini. I disegni del bravo autore sono comunque una gioia per gli occhi. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio