Home > BreVisioni > Palookaville #19

Palookaville #19

di
Drawn & Quarterly, Dic. 2007 – 32 pagg. b/n spil. – 4,95$
Seth continua molto lentamente la serializzazione di Clyde Fans sulle pagine di Palookaville. I lettori italiani hanno conosciuto la storia solo nelle sue prime parti, mentre l’edizione originale ha appena concluso il terzo breve ciclo. L’autore canadese in questa serie racconta solitudine, separazione, vecchiaia e malattia con la delicatezza poetica degna di un romanziere ottocentesco. Proprio un uomo di altri tempi Seth, che non manca mai di sottolineare i toni nostalgici all’interno di un’opera implicitamente ispirata dalla morte della propria madre. Anche il protagonista del racconto, un personaggio incapace di crescere e sempre vissuto nel proprio mondo di fantasia, si deve separare dalla madre malata, dimostrando un attaccamento morboso ed infantile. Questo recente episodio, nonostante i temi impegnativi e tristi, risulta apprezzabile anche per chi non ha seguito regolarmente la serie. Un buon punto di partenza per avvicinarsi alla poetica di Seth o un buon motivo per attendere fiduciosi l’edizione italiana. (Valerio Stive’)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.