Mostre e incontri

Il mondo di Leiji Matsumoto approda a Milano con una mostra

Comunicato Stampa

Inaugurazione: giovedì 13 novembre 2014 alle ore 18:30. La mostra rimarrà aperta fino al 4 dicembre 2014
Orario: 14.00-19.00;  chiusura nelle giornate di lunedì e festivi

Il mondo di Leiji Matsumoto approda a Milano con una mostra - LEIJI-MATSUMOTO2

E’ in programma nel mese di novembre una mostra d’arte inconsueta che presenta una ventina di opere originali di , uno dei maggiori disegnatori viventi di fumetti giapponesi. Dette opere, disponibili anche per l’acquisto, sono realizzate con la più avanzata tecnica di stampa piezografica, in tiratura limitata e numerata, autografate singolarmente e munite di garanzia di autenticità.

Vi sono rappresentati alcuni dei più famosi personaggi dei fumetti e delle opere di animazione dell’autore, tra cui naturalmente Capitan Harlock, con la sua bandiera di pirata spaziale, i protagonisti di Galaxy Express 999, la corazzata Yamato, ecc. Sarà inoltre esposta, sempre con possibilità di acquisto, una selezione di rodovetri (i fogli di acetato su cui vengono disegnati i fotogrammi dei disegni animati) utilizzati per la produzione delle più famose serie animate di Matsumoto.

La mostra sarà poi arricchita dall’esposizione di alcune tavole originali dei fumetti del Maestro, esposte per la prima volta in Italia, non in vendita. Grazie alla collaborazione tra Tanabata, la prima e unica libreria giapponese di Milano (esclusivista per l’Italia delle opere) e l’Associazione Culturale Arte Giappone, da parecchi anni punto di riferimento dell’arte giapponese nel centro di Milano, nella zona di Brera (in via Ciovasso), la mostra verrà inaugurata giovedì 13 novembre (alla presenza del signor Yasumi, collaboratore del Maestro, che illustrerà per i presenti le opere esposte) e proseguirà fino a giovedì 4 dicembre.

Per l’occasione l’artista “origamista” Elena Debiasio ha realizzato con pazienza certosina un’opera originale per introdurre la mostra. Si tratta di una bandiera (100 x 70 cm.) con il teschio (50 x 40 cm.) del pirata spaziale Capitan Harlock in moduli di origami composta di ben 717 elementi neri per la bandiera e 323 elementi bianchi per il teschio. Un’occasione per rivivere anni trascorsi e godere della compagnia di Capitan Harlock e dei suoi amici che sono stati sicuramente i beniamini di molti.   Vi aspettiamo!!

Il maestro MATSUMOTO, celebre in tutto il mondo per la sua opera maggiore “Capitan Harlock”, nel 2013 resuscita il suo leggendario corsaro intergalattico nel film di animazione in 3D, presentato al Festival del Cinema di Venezia, che ha avuto un enorme successo di pubblico anche nelle sale italiane all’inizio di quest’anno.  E’ stato insignito di varie onorificenze sia in Patria che all’estero (tra cui in Francia nel 2012 dell’Ordre des Arts e des Lettres e nello scorso mese di maggio a Ginevra in occasione della Fiera del Libro di un’onorificenza del Governo Svizzero).

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio